ComunicatiPrima pagina

Spiagge libere interdette a Campomarino Lido

CAMPOMARINO. Chi sperava che l’estate ormai alle porte si traducesse in bagni, tintarella e divertimento dovrà ricredersi. L’emergenza sanitaria che stiamo ancora affrontando, e che ha cambiato drasticamente le nostre abitudini, modificherà anche la bella stagione dove vigeranno restrizioni e divieti. Gli ultimi, solo in ordine di tempo, a Campomarino dove le spiagge libere sono interdette su tutto il litorale compreso tra il confine nord (fiume Biferno) ed il confine sud (Fiume Saccione) a partire da oggi, lunedì 1 giugno e fino a nuove disposizioni. A comunicarlo è la stessa amministrazione che, tramite ordinanza numero 37 di oggi, stabilisce il divieto ai fini della balneazione del tratto di spiaggia libera.

La decisione è stata presa in seguito alla pandemia da Covid-19 tuttora in corso ed ha l’obiettivo di «garantire la sicurezza della balneazione ed una adeguata informazione all’utenza», come riportato nel testo dell’ordinanza che alleghiamo qui sotto. Chi pensava che il timido sole odierno, accompagnato da un leggero vento fresco, potesse consentire una bella nuotata dovrà ricredersi ed aspettare le nuove disposizioni in materia.

A vigilare sul rispetto delle norme saranno gli organi di Polizia territorialmente competenti che si occuperanno di mettere in campo tutti i controlli del caso, affinché cittadini e turisti rispettano quanto stabilito. I trasgressori saranno puniti con sanzioni pecuniarie come previsto dagli articoli: 4 del decreto legge numero 19 del 25 marzo 2020 e 7/bis del decreto legislativo 267/2000.

 

fonte Termolionline

Altri articoli

Back to top button