ComunicatiPrima pagina

SS.16 Day: Piazze gremite a San Severo e Lucera per i comizi di Tricarico e Tutolo sui problemi mai risolti della provincia di Foggia

A San Severo e Lucera, il consigliere regionale Antonio Tutolo e il leader del movimento politico, Città Civile,Nazario Tricarico, già candidato sindaco nel 2019, hanno tenuto una pubblica assemblea, che ha posto in evidenza le criticità della Capitanata mai risolte ma le cui soluzioni sono state “Sempre annunciate”. La nuova alleanza tra l’ex sindaco di Lucera e un potenziale candidato sindaco di San Severo (nell’ultima tornata elettorale ha ottenuto circa 4500 voti), simili caratterialmente e nel modo d’intendere la politica, quella appassionata, con una sorta di alleanza che li porterà a battagliare su vari fronti, a cominciare dalla messa in sicurezza della SS.16 nel tratto Foggia-San Severo, e poi: criminalità; infrastrutture; meritocrazia, fino a ciò che rappresenta il Nord della Puglia, la Capitanata. “Abbiamo ribadito la questione della SS.16, il 26 ci sarà il civile evento, e tutto ciò che la provincia di Foggia aspetta dagli annunci e dalle promesse: tribunali; Corte d’Appello; tribunale dei Minori, strade e dighe. Con Tutolo stiamo unendo i progetti, quelli legati alla politica del bene comune, quella vera nei fatti, e non le poltrone, così come mi è stato proposto a maggio dal sindaco”. Leitmotiv ripreso da Antonio Tutolo: “Con Tricarico si tratta di un’alleanza per il territorio e tanto vale anche per tutti coloro che vorranno farne parte. Dobbiamo alzare la testa per la nostra provincia perché non può restare senza infrastrutture e opere necessarie al suo sviluppo. I colori e i loghi dei partiti devono essere messi da parte per il bene del territorio. Ma abbiamo bisogno delle nostre comunità”. Anche se i dati non sono aggiornati, ogni anno in Italia ci sono più di 5.000 vittime della strada e la provincia di Foggia risulta al 6° posto per gli incidenti mortali. A livello regionale cala l’indice di gravità ma si registra un aumento dello stesso proprio in provincia di Foggia dove ci sono 2,1 morti ogni 100 infortunati. Le conclusioni di Nazario Tricarico sul crono programma dell’evento SS.16 Day: “Domenica26 settembre ci raduneremo davanti alla TRE G verso le 09.30. La partenza del corteo di auto da San Severo è prevista per le ore 10.00.Il secondo corteo guidato da Antonio Tutolo partirà invece da Foggia, esattamente su via San Severo (Penny Market).Ci dirigeremo in fila e in modo ordinato fino all’incrocio per Rignano Garganico, praticamente fino al cavalcavia.Una volta arrivati osserveremo un minuto di silenzio in memoria delle vittime della SS16 e, in modo particolare, per tutti quei giovani che hanno dovuto lasciare il nostro territorio per potersi realizzare.Io e Antonio (Tutolo, ndr) depositeremo dei fiori.Abbiamo deciso di non far volare palloncini (seppure biodegradabili) per non inquinare i nostri mari.Nell’ottica della sicurezza e della legalità dell’evento ci siamo confrontati con la Questura di Foggia, al fine di non arrecare eccessivi disagi. La manifestazione vedrà la presenza di alcuni sindaci e probabilmente anche altri soggetti istituzionali. Vi invitiamo a partecipare ma anche a collaborare per la sua buona riuscita”.

Beniamino PASCALE

Altri articoli

Back to top button