Cronaca

Statale 16, droga tra Foggia e San Severo: arrestati albanesi

Operazione dei ‘Falchi’ della squadra mobile di Foggia che hanno arrestato tre cittadini albanesi. Dallo stupefacente sequestrato si potevano ricavare oltre 4500 dosi di eroina, da vendere al dettaglio per 50/70 euro al grammo

Un ‘tesoretto’ di eroina purissima è stato sequestrato ieri sera dai ‘Falchi’ della squadra mobile di Foggia, nell’ambito di mirati servizi di controllo svolti sulla Statale 16, tra San Severo e Foggia. Per il fatto, gli agenti hanno proceduto all’arresto di tre soggetti di nazionalità albanese.

Si tratta di Klodian Lecini, di 35 anni, di Pellumb Sorra di 34 e di Shemsi Tusha di 32. I tre erano in transito lungo la Statale – direzione Foggia – a bordo di due autovetture, e sin da subito il loro atteggiamento ha destato sospetti negli investigatori.

In particolare le due auto viaggiavano ad una certa velocità, l’una a distanza ravvicinata dall’altra, classica condotta delle auto che, presumibilmente, trasportano droga e pertanto si “staffettano” reciprocamente. Gli agenti hanno quindi deciso di procedere ad un controllo su entrambe le auto, controllo che si è rivelato difficoltoso, in quanto entrambe hanno tentato di dileguarsi.

Dopo un breve inseguimento, gli agenti hanno recuperato, all’interno dell’auto guidata da Lecini, due panetti di eroina per un peso complessivo di 1 kg. Effettuata anche una perquisizione presso le abitazioni dei tre coinvolti: all’interno dell’appartamento in cui risiedono Sorra e Tusha è stata sequestrata la somma di 3.900 euro.

Dal quantitativo di sostanza sequestrata sarebbe stato possibile ricavare oltre 4500 dosi di eroina. Ingente è il valore economico dello stupefacente all’ingrosso: circa 7-8 mila euro al chilo. Il grossista vende i quantitativi inferiori a una schiera di spacciatori medi cha loro volta riforniscono chi smercia al dettaglio. Il prezzo da strada di un grammo di eroina oscilla da 50 a 70 euro

fonte foggiatoday

Altri articoli

Back to top button