Comunicati

Storelli(FdI) :Foibe, la storia negata. Finalmente Red Land in tv.

“Dopo decenni di colpevoli silenzi e di coperture politiche e mediatiche, per la prima volta un film su Norma Cossetto e la tragedia delle foibe sarà trasmesso in prima serata sulla RAI. È il regalo più bello che si potesse fare agli esuli e ai loro familiari”. Così in una nota congiunta i deputati di Fratelli d’Italia Federico Mollicone e Paola Frassinetti.

“Infatti-dichiara Gianluca Storelli presidente del circolo Norma Cossetto di San Severo- Red Land (“Rosso Istria”) , il film di Maximiliano Hernando Bruno incentrato sulle vicende dell’Istria, su Norma e sull’esodo italiano, grazie a Fratelli d’Italia arriva in televisione su RAI 3, venerdì 8 febbraio, in prossimità del Giorno del Ricordo.
Il film, aveva ricevuto da subito il sostegno politico di Fratelli d’Italia, battutosi per incrementare le proiezioni e per favorirne la sua visione scolastica. L’impegno di Fratelli d’Italia è di far conoscere la storia di questa giovane donna, medaglia d’oro, uccisa dall’odio comunista di Tito durante la pulizia etnica dell’Istria e della Dalmazia.
Fratelli d’Italia ha presentato un’interrogazione parlamentare proprio al fine di conoscere i palinsesti della Rai, di sapere dunque come la televisione nazionale avrebbe ricordato i martiri delle foibe in occasione del giorno a loro dedicato. E la risposta della Rai è stata innegabilmente positiva. Un obbiettivo dunque raggiunto per dar luce a una storia rinnegata e sconosciuta. Gli studenti devono essere informarti”.

Altri articoli

Back to top button