CronacaIn evidenza

TANTO TUONO’ CHE PIOVVE…! MA LA PETIZIONE PER LA SS 16 CONTINUERÀ A QUALUNQUE COSTO…

di DESIO CRISTALLI E MICHELE SALES

Appena il tempo di far partire la petizione popolare della nostra GAZZETTA per sollecitare al massimo l’avvio dei lavori per ‘rigenerare’ il tratto di strada che congiunge il capoluogo provinciale e San Severo ed escono dal letargo quelli che in tre anni, pur con un finanziamento concesso di oltre 130 MILIONI DI EURO, non hanno messo neppure la prima pietra sulla strada ‘incriminata’ ((termine esatto per le centinaia di morti che quell’arteria ha disseminato nell’ultimo mezzo secolo)). Di fronte a questa carneficina, che se non viene fermata continuerà…sicuro come la morte è il caso dire, la nostra GAZZETTA che, come da 24 anni, ha un solo padrone…L’OPINIONE PUBBLICA… continuerà a fare il proprio dovere: ossequiare la rabbia e la disperazione della gente e proseguire nella raccolta fino al raggiungimento delle 30.000 firme preventivate. E’ un dovere morale (e giornalistico!) che non ammette attenzione alle tattiche dilatorie di qualche autorità che, come in migliaia di altri casi del passato, punta a fare promesse di accelerare i tempi per pervenire all’inizio dei lavori. Il nostro scopo è di affiancare le popolazioni da Foggia a tutto l’Alto Tavoliere (con fascia pedegarganica e in parte garganica compresa) perché i lavori vedano la luce il più presto possibile, perché ogni giorno di anticipo sulla posa della prima pietra salverà vite umane!!! Aggiungiamo anche, senza alcun timore riverenziale, che se autorità politico-amministrative si faranno convincere dalle solite chiacchiere di circostanza ad accettare i soliti tempi lunghi e le solite tattiche dilatorie di chi negli ultimi tre anni (e con un mare di soldi in mano!) non ha FATTO NIENTE, noi andremo ancora avanti con le migliaia di cittadini che vorranno seguirci in un’impresa che pretende un futuro migliore per la terra che lasceremo ai nostri eredi. Noi conosciamo solo la politica dei fatti concreti (come la petizione avviata e, se sarà il caso, altre iniziative ancora più concrete e vistose…) e su quella poggeremo tutto quel che abbiamo programmato di fare per svegliare chi dopo parecchi altri anni vorrebbe ‘regalarci’ una…stradetta appena migliore di quella attuale con qualche complanare di seconda o terza schiera, mentre dovrebbe spiegarci perché la superstrada che da Foggia va verso la BAT ed il barese ha potuto avere più corsie e la FOGGIA-SAN SEVERO dovrebbe accontentarsi di uno zuccherino degno della peggiore politica campanilistica. Ci duole, anzi, a proposito, che solo qualche parlamentare di questa terra abbia prestato attenzione nei primi giorni ad una petizione popolare voluta da tanta gente – come dimostreremo coi fatti… – forse per non disturbare il potere che controlla tempi e modi delle opere pubbliche di questo Paese. Ci fa anche più male che manchino all’appello ancora parecchi di quei politici che hanno chiesto il voto alle popolazioni interessate a questa ‘crociata’…per ricordarsi magari dei doveri politico-amministrativi solo in prossimità delle future elezioni d’ogni livello. Ma noi non dimenticheremo e la nostra gente nemmeno! Per ora – ma solo per ora! – non aggiungiamo altro ma ribadiamo che la petizione continuerà e sarà affiancata certamente da un AUTOREVOLE COMITATO TERRITORIALE senza bandiere e senza colori politici…ma con tanta voglia di battersi ancora e sempre in favore della terra che è stata dei nostri nonni e padri, che è nostra e che sarà dei nostri figli e nipoti. Chi ci seguirà sappia che non ci sono altre motivazioni ed altre gratificazioni che quelle morali di aver servito senza secondi fini i VERI ED ESCLUSIVI INTERESSI DELLA COLLETTIVITÀ e non quelli che fanno spesso riempire la bocca a tutta la politica parolaia. Di chiacchiere ne abbiamo piene le…tasche, per cui siamo decisi questa volta a chiedere solo fatti concreti!

firma la petizione online https://www.change.org/p/prefetto-di-foggia-mai-piu-morti-sulla-statale-16?use_react=false

scarica modulo, fai firmare e invialo alla nostra redazione FOGLIO PETIZIONE SS 16 copia (1)

Altri articoli

Back to top button