CronacaPrima pagina

TERMOLI: Coronavirus al San Timoteo – in quarantena 25 tra medici e infermieri, coinvolto il 118

Si susseguono e si rincorrono le notizie riguardo l’emergenza Coronavirus all’ospedale San Timoteo di Termoli.

In attesa di conoscere l’esito dei test sull’altro stock di campioni effettuati sul personale del presidio di viale San Francesco, siamo andati con Michele Trombetta sul piazzale antistante lo stabilimento ospedaliero, gli unici erano i componenti della troupe della Vita in Diretta e le forze dell’ordine, che per disposizione della questura, devono presidiare la zona per escludere e prevenire eventuali disordini.

Proprio in questi frangenti è stato appreso che sono stati messi in quarantena 25 operatori sanitari tra Pronto soccorso e reparto di Medicina d’urgenza. Ma non è l’unica novità, anche personale del 118, sia medico che dei volontari, è stato messo in quarantena.

Chiusa la postazione di Termoli di via del Molinello, l’assistenza sanitaria sarà garantita dalla postazione di Montenero di Bisaccia che prende servizio nella sede della Misericordia in via Biferno.

Infine, riceviamo anche una nota che riguarda uno dei reparti ancora funzionanti, quello della dialisi.

«Si segnala l’emergenza del reparto dialisi dell’ospedale di Termoli. La dialisi non è un reparto dove è prevista degenza, il paziente di dialisi fa rientro nella propria abitazione. Non sono state adottate misure precauzionali per questo. Inoltre il personale sanitario opera senza mascherine».

 

fonte termolionline

Altri articoli

Back to top button