ComunicatiPrima pagina

TORREMAGGIORE COMMEMORA IL 2 GIUGNO CON UNA CERIMONIA RISTRETTA

Anche la città di Torremaggiore oggi ha commemorato il 2 Giugno, data in cui si celebra la Festa della Repubblica Italiana.

Nell’occasione il Sindaco Emilio DI PUMPO, ha provveduto a celebrare tale ricorrenza, pur se non in modo tradizionale, ma con un cerimoniale serio, elegante ed allo stesso tempo significativo.

“Quest’anno l’emergenza Covid-19 e le limitazioni ad essa collegate, ci hanno impedito di svolgere la tradizionale cerimonia del 2 giugno. Abbiamo comunque voluto ricordare la nascita della Repubblica Italiana con una semplice cerimonia ristretta a pochissimi presenti in ottemperanza delle direttive poste per questa occasione”, ha puntualizzato sulla sua pagina ufficiale di Facebook, ricordando anche il messaggio di fine anno agli Italiani, da parte dell’allora Presidente della Repubblica Sandro PERTINI e risalente al 1979, che così dichiarava:

“Dietro ogni articolo della Carta Costituzionale stanno centinaia di giovani morti nella Resistenza. Quindi la Repubblica è una conquista nostra e dobbiamo difenderla, costi quel che costi.”

La Redazione

Altri articoli

Back to top button