EventiPrima pagina

TORREMAGGIORE: “Gianni Rodari, cent’anni e non sentirli”

Progetto di promozione del libro e della lettura in collaborazione con l'Associazione Culturale Liberementi

2020 -Ricorrono cent’anni dalla nascita di Gianni Rodari, un numero che lascia incredulo chi lo conosce attraverso i suoi libri.
Perché da decenni essi raccontano ogni giorno una realtà sempre attuale, descrivono lucidamente sentimenti ancora veri e nella loro semplicità geniale ci fanno riconoscere. Sono insomma storie moderne incarnate in una forma ‘classica’: universale, eterna, perfetta.(cit.)

Anche la Biblioteca Comunale De Angelis non poteva esimersi dal celebrare il grande scrittore. Lo farà con una serie di iniziative volte alla scoperta o riscoperta e diffusione dei contenuti rivoluzionari della sua poetica.

Nell’ambito di un progetto promosso dall’Assessorato alla Cultura, la Biblioteca sarà sede di una mostra dedicata e di una serie di letture ad alta voce con laboratorio ludico didattico.

Il sabato e la domenica, inoltre, sono in programma aperture straordinarie: la biblioteca diventa luogo di incontro, di lettura e di gioco per tutti attorno alla figura di Rodari. E poi ancora attività estive e uno spettacolo teatrale.

Intanto, per cominciare, SABATO 29 febbraio alle ore 18 inaugurazione della mostra:“Il favoloso Gianni – Antologia murale in 21 pannelli”.

Altri articoli

Back to top button