ComunicatiPrima pagina

Torremaggiore: ILLEGITTIMITÀ’ DELL’AVVISO DI SELEZIONE PUBBLICA PER LA NOMINA DEL DIRETTORE AMMINISTRATIVO DEL CIVICO LICEO MUSICALE “Luigi Rossi”

PRESENTATA UNA INTERROGAZIONE AL SINDACO E AL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO

Ieri mattina, in accordo con il nostro consigliere comunale Leonardo De Vita e Massima Manzelli, rappresentante del gruppo centrodestra e moderati, abbiamo protocollato un interrogazione a risposta scritta al Sindaco e al Presidente del Consiglio Comunale.
Tema dell’interrogazione è l’ILLEGITTIMITÀ’ DELL’AVVISO DI SELEZIONE PUBBLICA PER LA NOMINA DEL DIRETTORE AMMINISTRATIVO DEL CIVICO LICEO MUSICALE “Luigi Rossi”, pubblicato all’albo pretorio comunale il 3 Gennaio 2019, in esecuzione della delibera n.55 del 2 Gennaio adottata dal Consiglio di Amministrazione dello stesso Liceo.

 

 I sottoscritti Consiglieri comunaliMassima Manzelli e Leonardo De Vita sottopongono all’attenzione delle SS.LL. la illegittimità dell’avviso di selezione pubblica per la nomina del Direttore Amministrativo del Civico Liceo Musicale “Luigi Rossi”, pubblicato all’albo pretorio del Comune il 3 gennaio 2019, in esecuzione della delibera n. 55 del 2 gennaio u.s. adottata dal Consiglio di amministrazione dello stesso Liceo.

Preliminarmente si osserva che:

Il predetto avviso di selezione pubblica presenta, così come è articolato, una serie di incongruità ad iniziare dai requisiti ed in particolare dal titolo di studio richiesto: possesso del diploma di laurea…. Ovvero diploma di ragioniere o perito commerciale con iscrizione all’albo….,ecc,in quanto in relazione alla qualifica di Direttore amm.vo  è del tutto inconferente anche  la previsione del possesso del diploma di maturità in alternativa a quello di laurea.

Relativamente ai criteri di valutazione che si limitano all’esclusiva comparazione dei curricula dei singoli candidati, mal si conciliano con la previsione relativa al punto 6 dell’avviso “cause di esclusione dell’incarico” nella parte in cui afferma che in caso di difetto del possesso dei requisiti….”rappresenterà motivo di esclusione ed eliminazione dalla graduatoria”….ma di quale graduatoria si tratta?

     La formazione di una graduatoria presuppone, comunque, l’attribuzione di punteggi in relazione ai titoli posseduti dai partecipanti, secondo criteri che devono essere preventivamente determinati e resi conoscibili in ossequio ai principi di trasparenza, tenuto conto che il Liceo è un’istituzione del Comune.

    Ancora più assurdo è il punto del bando di che trattasi relativo alla Commissione esaminatrice composta da tre membri nominati esclusivamente dal Consiglio di Amministrazione che non trova riscontro alcuno con leggi e regolamenti non solo di natura pubblicistica che disciplinano la composizione delle commissioni negli avvisi e nei concorsi ma anche in altre forme di selezione.

    In realtà la composizione di tale Commissione esaminatrice sembrerebbe più fatta ad uso e consumo proprio. Così pure l’oggetto stesso dell’incarico appare “ictu oculi”palesemente illegittimo e viola principi generali che attengono al conferimento di incarichi di siffatta natura, in quanto non risulta rispettoso delle specifiche disposizioni in materia sia pubblicistiche che privatistichedi affidamento degli incarichi e di quelle di natura specificatamente contrattualistiche.

    In relazione a quanto sopra esposto:

        Si chiede alle SS.LL. di intervenire presso il Civico Liceo Musicale in persona del Presidente, al fine di procedere all’adozione di un atto di ritiro del predetto bando palesemente illegittimo per violazione di leggi e regolamenti, tenuto conto delle implicazioni  e dei pregiudizi , anche di natura  erariale, che  avrebbero gli atti conseguenti, ove adottati  .

Torremaggiore lì 14 gennaio 2020

     I Consiglieri comunali

 

Altri articoli

Back to top button