CronacaIn evidenza

TRAGEDIA DEL VICARIO: È MORTO LUCIANO IL FRATELLO RICOVERATO A CESENA

di DESIO CRISTALLI e MICHELE SALES

La tragica esplosione che ha coinvolto ieri la fabbrica pirotecnica DEL VICARIO ha avuto un tracollo ferale poco fa. LUCIANO di 43 anni, ricoverato al Centro grandi ustionati di Cesena, è spirato per le ferite gravissime riportate al volto e per tutto il corpo per le quali il quadro clinico si è presentato sin dall’inizio molto grave. I sanitari del qualificato nosocomio cesenate hanno tentato di tutto. La triste notizia l’ha comunicata il sindaco sulla sua pagina social “Luciano da qualche minuto ha incontrato Cosimo e adesso stanno certamente felici insieme in un mondo migliore di questo. Alla famiglia del Vicario il mio abbraccio fraterno e di tutta la nostra comunità cittadina.”

Molto meno gravi le condizioni del fratello ricoverato a Casa Sollievo della Sofferenza a San Giovanni Rotondo, dove i medici hanno medicato le serie ferite riportate alle mani e alle braccia, pare nel tentativo di soccorrere il fratello investito in pieno da una devastante fiammata causata dalla combustione di una corposa quantità di polvere da sparo. Infatti una prima ricostruzione dei fatti pare abbia accertato che non ci sarebbe stata una vera e propria esplosione ma una enorme fiammata vicino al più sfortunato dei due fratelli DEL VICARIO. Il viso soprattutto ha riportato gravissimi e devastanti danni. In queste ultime 24 ore la Città si è stretta – a cominciare dal Sindaco che si è tenuto costantemente aggiornato e dall’intera Amministrazione Comunale con in testa il Consigliere ROSARIO DI SCIOSCIO – alla Famiglia DEL VICARIO e alla loro azienda “Apulia Event”, che da sempre tiene alto a livello nazionale ed internazionale il buon nome della nostra municipalità. L’Editore SALES, la Direzione e la Redazione tutta della nostra GAZZETTA si associano al grave lutto della Famiglia Amica e piangono l’immatura morte del caro LUCIANO, insieme a tutta la Comunità Sanseverese.

Altri articoli

Back to top button