ComunicatiPrima pagina

Tratta ferroviaria Foggia – Manfredonia. M5S: “Chiesta la risoluzione della convenzione con RFI e la cessione al patrimonio della Regione Puglia”

I parlamentari del M5S eletti nella provincia di Foggia hanno inviato una lettera al ministero delle Infrastrutture e Trasporti per chiedere la risoluzione della convenzione in atto con RFI per la tratta ferroviaria Foggia – Manfredonia e la cessione della stessa al patrimonio della Regione Puglia per essere sottoposta a procedura di gara pubblica di un piano industriale inerente la gestione dell’infrastruttura e del servizio.
“La tratta Foggia – Manfredonia – spiegano i pentastellati – oggi in gestione a RFI non produce un servizio moderno, adeguato e continuativo per l’intero arco dell’anno. Parliamo di una linea con enormi potenzialità, sia per quello che riguarda la domanda da parte dei pendolari che ogni giorno si spostano per lavoro o per studio, sia per lo sviluppo turistico della zona. L’esempio da seguire è quello del ripristino della linea Foggia – Lucera, che ora è diventata paradigma di un servizio ferroviario efficace ed efficiente. Abbiamo scritto anche all’assessorato ai Trasporti per chiedere che la Regione Puglia inserisca nel piano attuativo 2021-2027 in fase di stesura, per cui si stanno raccogliendo contributi e proposte, anche la tratta Foggia – Manfredonia ponendo in essere ogni ulteriore iniziativa politica e burocratica affinché la tratta venga acquisita al patrimonio della Regione. Non possiamo permettere che i residenti e turisti continuino a convivere con un servizio poco efficiente che penalizza l’intero territorio”.

Altri articoli

Back to top button