Prima paginaSport

Tre Demps: un avvio da urlo per il figlio di Dell

C’è una squadra nel campionato di Serie A2 che da neo-promossa sta stupendo tutti: la Allianz Pazienza San Severo di coach Cagnazzo. Con 4 vittorie nelle prime sette gare di campionato i pugliesi si trovano al sesto posto del girone Est della categoria, ad appena due punti dalla vetta occupata in coabitazione da Tezenis Verona, OraSì Ravenna e Feli Pharma Ferrara. E buona parte del merito di questo avvio di stagione va a Tre Demps, quarto marcatore della categoria a oltre 20 punti di media.

L’arrivo di Tre Demps in Puglia è stato il capolavoro estivo del ds Pino Sollazzo. Messo sotto contratto il 30 luglio dopo il ripescaggio dalla Serie B, l’ex giocatore di Cremona rappresenta infatti un vero e proprio crack per la categoria. E i numeri di questo inizio di campionato non fanno che confermarlo.

Classica combo-guard, in grado di occupare senza problemi i ruoli di playmaker, guardia e ala piccola, Tre è figlio di Dell Demps, attuale GM dei New Orleans Pelicans, una delle squadre più intriganti di questa stagione Nba e in cui milita anche l’azzurro Nicolò Melli. Ottimo nel controllo di palla, buon tiratore dalla distanza e grandissimo penetratore, Tre, dopo quattro anni trascorsi alla Northwestern University ha scelto il Belgio per muovere i primi passi tra i professionisti. Nelle due stagioni con la maglia di Mons-Hainaut chiuderà con 14 punti e quasi 2 rimbalzi e assist di media. È però in Fiba Europ Cup che da il meglio di sé: in 16 gare metterà insieme la bellezza di 16.1 punti, 2.1 rimbalzi e 1.8 assist a partita con un ottimo 47% da due e un incredibile 54% dalla lunga distanza. Numeri che convincono la Vanoli Cremona a metterlo sotto contratto per la stagione 2018/2019. All’esordio in Italia metterà insieme cifre di tutto rispetto (10.5 punti a gara con il 47% da due in 17 partite) ma sarà coinvolto nella rivoluzione invernale della squadra lombarda e verrà ceduto ai greci del Rodi, società militante nel massimo campionato greco.

Il resto è storia recente con la firma estiva per San Severo. E all’esordio in A2, Demps sta letteralmente dominando. Nelle prime due gare dei pugliesi, entrambe perse con Montegranaro e Caserta, è stato il migliore dei suoi con 21 e 20 punti segnati. Da lì ha iniziato a mettere in campo anche grandissime doti di leadership e ha trascinato i suoi alla prima vittoria stagionale contro Roseto. È stato solo l’inizio. Nelle successive sette di campionato Tre ha messo insieme numeri da urlo, portando la squadra a due soli punti dalla vetta. La perla, però, resta la prestazione nel 90 a 84 rifilato all’Agribertocchi Orzinuovi: 36 punti con 5 su 7 da due, un incredibile 8 su 10 da tre e due liberi su tre segnati. Il tutto con 3 rimbalzi e 5 assist per i compagni.

E ora San Severo inizia a sognare in grande. Il roster allestito da Sollazzo per il nuovo coach Damiano Cagnazzo, arrivato in estate col suo gioco spumeggiante dopo aver passato tre stagioni a Jesi, ha tutto per continuare a stupire. Oltre alla stella Demps stanno facendo benissimo anche l’altro americano Markus Kennedy, secondo realizzatore di squadra con 12.3 punti di media (a cui aggiunge 7.9 rimbalzi), il classe 1998 Michele Antelli, autore di 9.4 punti a gara partendo dalla panchina e decisivo nella vittoria contro Roseto, il centro italo-statunitense Chris Mortellaro, rimbalzista da 10.3 carambole catturate a gara e Andrea Saccaggi, guardia ventenne da doppia cifra di media che sta imparando come essere decisivo proprio da Demps.

Nelle ultime due gare sono arrivate due sconfitte contro le capolista Verona e Ferrara. Due ko che fanno però ben sperare per il futuro e incassate da due squadre allestite per tentare il salto diretto in Serie A. In particolare contro Ferrara, i ragazzi di Cagnazzo hanno dimostrato di aver carattere da vendere: dopo essere stati sotto per buona parte del match sono riusciti a portarsi a -4 nel finale grazie a Kennedy e Demps e solo la prova da 27 punti di Wiggs ha impedito ai pugliesi di festeggiare la quinta vittoria stagionale.

Altri articoli

Back to top button