ComunicatiPrima pagina

TRE NUOVI CORSI ALLA UNIVERSITA’ DI FOGGIA

di MICHELE SALES

Dal 1° novembre 2020, con l’inizio dell’anno accademico 2020-2021, l’offerta formativa del dipartimento di Studi umanistici dell’Università di Foggia si arricchisce di tre nuovi corsi di laurea: si tratta del corso (triennale) in Lingue e culture straniere, di quello (sempre triennale) in Patrimonio e turismo culturale e del nuovo curriculum in Cultura digitale.

LINGUE E CULTURE STRANIERE (TRIENNALE) — Si pone l’obiettivo di formare laureati con un’ottima conoscenza di almeno due lingue straniere e dei rispettivi contesti storico-culturali. Articolato nei curricula Lingue e letterature straniere e Lingue per l’impresa e il turismo, il nuovo corso formerà la figura professionale di Esperto in Lingue e culture straniere che potrà svolgere collaborazioni di carattere linguistico-culturale nelle relazioni internazionali.

PATRIMONIO E TURISMO CULTURALE (TRIENNALE) — Promuoverà conoscenze e competenze sui beni culturali, sulla loro tutela, conservazione, fruizione e valorizzazione anche in chiave turistica. Elementi di novità della proposta sono il rafforzamento del settore delle tecnologie digitali, l’inserimento nel percorso di discipline sensibili alle richieste del mondo del lavoro nei beni culturali, l’apertura verso altri campi del sapere che si occupano di promozione e gestione del patrimonio culturale, di progettazione dell’offerta turistica. Il corso si articola in due curricula: Patrimonio culturale e Turismo culturale.

CULTURA DIGITALE (all’interno di Lettere classiche e Lettere moderne) — Ai tradizionali curricula in Lettere Classiche e Lettere Moderne si affianca, dal prossimo anno accademico, quello nuovo in Cultura digitale. L’obiettivo è formare figure professionali specializzate nella valorizzazione e nella divulgazione del sapere umanistico nell’era digitale, grazie all’utilizzo delle più moderne tecnologie. Si tratta di figure che operano nel mondo dell’informazione e dell’editoria, nella preparazione di eventi e festival culturali, a supporto di équipe di ricerca scientifica in istituzioni italiane e straniere, con la possibilità di continuare con le lauree magistrali per avere accesso – attraverso concorso – alla professione di docente.

Altri articoli

Back to top button