CronacaIn evidenza

TRE TELEFONINI E MARIJUANA SEQUESTRATI NEL CARCERE DI SAN SEVERO

Tre telefonini (fra cui uno smartphone), un caricabatterie e 15 gr di marijuana, tutto contenuto all’interno di un involucro : è il ‘bottino’ sequestrato ieri mattina, dalla Polizia Penitenziaria, al carcere di San Severo. A darne notizia è il Segretario Regionale della Cgil Polizia Penitenziaria Gennaro Ricci. L’involucro, presumibilmente lanciato dall’esterno, era nell’intercinta dell’istituto, in prossimità del passeggio dei detenuti, ed è stato segnalato dall’addetto alla vigilanza dei passeggi. Gli oggetti e la sostanza stupefacente sono stati sottoposti a sequestro e gli atti segnalati alla procura competente. Questo fa comprendere – prosegue Gennaro Ricci -come l’attività di intelligence e di controllo del carcere da parte della Polizia Penitenziaria diviene fondamentale. Un plauso – conclude Gennaro Ricci-va al personale di Polizia penitenziaria al Comandante e al Direttore della Casa Circondariale di San Severo.

Altri articoli

Back to top button