ComunicatiPrima pagina

Tuteliamo la nostra terra: “No”al mega impianto di compostaggio – i consiglieri Bocola e Di Scioscio lanciano un flash mob

In occasione della Giornata Mondiale per l’Ambiente, celebrata in tutto il mondo il giorno 5 giugno, i consiglieri  Maria Anna Bocola e Rosario di Scioscio lanciano un’originale iniziativa per dire “NO” AL MEGA IMPIANTO DI COMPOSTAGGIO: un flashmob sui balconi della Città di San Severo. “L’obiettivo – afferma il consigliere Rosario  di Scioscio-è far emergere che, nonostante le restrizioni legate all’emergenza Covid19, restiamo uniti tenendo alta l’attenzione sulle tematiche ambientali. Il nostro è un NO convinto AL MEGA IMPIANTO DI COMPOSTAGGIO finalizzato a tutelare la nostra terra già provata da tante problematiche”. A sostegno di questa iniziativa anche la consigliera comunale Maria Anna Bocola, candidata Sindaco per il Centrodestra nelle elezioni amministrative 2019. Uno dei punti di forza del suo programma elettorale fu proprio l’impegno per impedire la costruzione dell’ecomostro. “ Continuerò a portare avanti la nostra idea, sono prima di tutto una madre e voglio consegnare a mio figlio una città migliore”- sottolinea la consigliera con fermezza-.Entrambi genitori, i consiglieri rinnovano la loro concreta intenzione di tutelare la loro terra con profondo senso di responsabilità e traducono il loro pensiero attraverso una citazione: “Non abbiamo ereditato questo mondo dai nostri genitori, l’abbiamo preso in prestito dai nostri figli”. Pertanto i due consiglieri invitano tutti i concittadini ad esporre, il 5 giugno, sui propri balconi un lenzuolo o un cartellone con la scritta NO AL MEGA COMPOSTAGGIO lanciando il loro hashtag#NOALMEGACOMPOSTAGGIO.

 

Rosaria D’errico

Altri articoli

Back to top button