ComunicatiPrima pagina

UGL: cordoglio per l’operaio deceduto sull’A14

“La Ugl di Foggia esprime il suo cordoglio alla famiglia dell’operaio deceduto sul posto di lavoro stamattina  sull’autostrada A/14  nel tratto tra Poggio imperiale e San Severo .L’ennesima tragedia che si sarebbe dovuta evitare” .Lo ha affermato il Segretario Generale della Ugl di Foggia Gabriele Taranto in merito  all’incidente in cui ha perso la vita un operaio che stava svolgendo lavori di installazione di un cantiere sull’autostrada. Troppi i morti in Italia e tanti anche in Capitanata nell’ultimo periodo.” In tal senso occorre una maggiore cultura della sicurezza nei luoghi di lavoro e più formazione per i lavoratori stessi e delle figure aziendali addette al rispetto delle normative soprattutto laddove si svolgono mansioni a rischio infortuni. Nessuno può sentirsi al riparo, il fenomeno riguarda tutte le categorie di lavoratori: in cantiere, in fabbrica, a scuola, negli ospedali, per strada, alla guida o dietro una scrivania.
Il modo migliore per mettersi al sicuro è essere consapevoli dei rischi che si corrono ogni giorno, nelle azioni che si svolgono e nei luoghi in cui ci si trova.
Anche la corretta formazione e informazione alimenta un alto grado di consapevolezza della realtà .

FOGGIA 29/9/2021​​​​UFFICIO STAMPA

​​​​​​UGL FOGGIA

Altri articoli

Back to top button