In evidenza

Un centrodestra da brivido!

Il centrodestra anziché preoccuparsi di discutibili sondaggi farebbe bene ad approfittare della campagna elettorale per spiegare ai cittadini come mai grazie all’amministrazione SAVINO-LALLO-BOCOLA i sanseveresi sono costretti a pagare una TARES altissima, molto più pesante ad esempio di quella prevista a Manfredonia, Foggia, Cerignola e Lucera.

Tutto ciò nonostante i sanseveresi si siano distinti

 

in positivo nella raccolta differenziata che avrebbe dovuto comportare, invece, una riduzione proprio della tassa sui rifiuti.

Il centrodestra ovviamente è l’unico che può spiegarlo visto che è stata proprio l’amministrazione SAVINO-LALLO-BOCOLA ad approvare con delibera del 27 novembre 2013 l’ennesimo aumento delle tasse e visto che nelle liste del centrodestra compaiono tutti i consiglieri e gli assessori che hanno appoggiato l’EX SINDACO SAVINO per cinque anni, sostenendo politicamente lo sciagurato calcolo della TARES.

Chi meglio di loro può spiegare alla città l’ennesimo maggior costo imposto ai Sanseveresi?

Forse credono che la caduta di SAVINO possa nascondere le responsabilità di questo ennesimo disastro?

In questo contesto apprendiamo con soddisfazione che lo stesso LEONARDO LALLO, commercialista da trenta anni, sta studiando il tema della riduzione fiscale sui sanseveresi: ma non si tratta dello stesso LEONARDO LALLO che ha partecipato attivamente all’amministrazione SAVINO-LALLO-BOCOLA condividendo la politica economica e fiscale del DEFENESTRATO SINDACO GIA’ DIMENTICATO?

UNA COSA E’ CERTA: LA COALIZIONE DI LALLO HA ANNUNCIATO DI NON POTER ABBASSARE LE TASSE, VEDENDO TALE PROSPETTIVA COME UNA FIABA …

Peccato che non sappiano che la concretezza ed il pragmatismo del CANDIDATO SINDACO FRANCESCO MIGLIO abbiano posto a base della proposta uno studio approfondito con un pool di esperti … ma forse non sono COMMERCIALISTI DA TRENTA ANNI E NON HANNO CONDIVISO LE AZIONI DELLA MAGGIORANZA SAVINO-LALLO-BOCOLA …

Quando vogliono possiamo spiegare a tutti – anche con l’ausilio di chi studia economia pubblica ai massimi livelli nazionali – come è possibile dare risposte concrete alla diligenza di una città che ha percentuali eccellenti di raccolta differenziata ma paga – grazie alla maggioranza SAVINO-LALLO-BOCOLA – dei costi elevatissimi di nettezza urbana!

Abbattendo tali costi (che superano di oltre DUEMILIONI DI EURO I COSTI STANDARD DI COMUNI SIMILARI) è possibile abbassare le tasse.

I cittadini sapranno valutare le varie proposte e la coerenza delle varie coalizioni nelle urne, punendo chi non ha una proposta politica coerente e prova a mascherare con finte novità coalizioni che raccolgono il vecchio più vecchio che c’è!

Quindi il centrodestra e LALLO, piuttosto che cimentarsi nella lettura delle fiabe (che favole non sono) spieghino ai sanseveresi il film dell’orrore che gli hanno fatto vedere negli ultimi 5 anni.


LA COALIZIONE SAN SEVERO BENE COMUNE

PER FRANCESCO MIGLIO SINDACO


Altri articoli

Back to top button