ComunicatiPrima pagina

UN IMPEGNO COMUNE…IN COMUNE

di DESIO CRISTALLI

Ora che, dopo la maggioranza, anche l’opposizione ha raggiunto una buona compattezza e sembra garantire un impegno più affidabile, riteniamo si debba passare ad una fase successiva, cioè quella di un impegno comune per garantire alla Cittadinanza quel che è indispensabile in un momento così difficile. Mentre i primi caldi sembrano avere un po’ ridimensionatol’atroce influsso malefico del coronavirus, l’Amministrazione Comunale (nel senso generale di TUTTA LA MAGGIORANZA E TUTTA L’OPPOSIZIONE) ha il dovere di operare con solerzia quotidiana per garantire a San Severo la ripresa totale delle attività produttive ed una lotta efficace alla grave crisi economica che attanaglia la nostra vita familiare e sociale. Occorre allora che ognuno interpreti con ancora più impegno il suo ruolo pubblico, la maggioranza governando con giudizio e l’opposizione controllando con equilibro politico-amministrativo, ma dando tutti insieme alla collettività sanseverese il giusto indirizzo per rimettere in moto l’economia locale, recuperare cioè il benessere sociale ridimensionato durante i forzati ‘arresti domiciliari’. Per pilotare una ancor più efficace azione della Giunta e del Consiglio Comunale, molto possono fare con adeguate proposte le Commissioni Consiliari, ai cui Presidenti rivolgiamo l’appello di portare all’ordine del giorno dei prossimi lavori importanti argomenti capaci di contribuire, secondo le rispettive materie di competenza, a tenere sempre desto il dibattitto politico-amministrativo dei più importanti consessi municipali. Agli Assessori spetta il compito di aiutare il Sindaco con suggerimenti nuovi e proficui per rigenerare l’azione della Giunta, mentre ai Consiglieri spetta fare altrettanto nei confronti dello stesso Sindaco e del Presidente del Consiglio Comunale. Si convinca ogni amministratore in carica che mai, nella nostra storia locale, il momento è stato così tragico socialmente parlando, per cui bisogna caricarsi in spalla la croce del mandato ricevuto e portarla a buon fine, se possibile, sino al termine della Consiliatura. Detto così sembra uno sforzo facile ma assolutamente non lo è; è invece molto difficile ma non per questo ci si deve tirare indietro. Siamo certi che la nostra gente – alla quale si chiede il rispetto delle regole di un tempo complicato come questo – capirà ed apprezzerà di fronte a risultati concreti volti a migliorare la vita locale futura. Buon lavoro a tutti…Stampa compresa!

Altri articoli

Back to top button