ComunicatiIn evidenza

UN MATTERELLO IN VALIGIA ED È PRONTA A PARTIRE. LA CESARINA SANSEVERESE ALESSANDRA CLEMENTE VOLA IN SUDAFRICA!

Un tempo le ‘Cesarine’ erano le massaie romagnole, cuoche per passione e non per professione, custodi delle ricette autentiche dei piatti tradizionali del territorio italiano.
Oggi in Sudafrica arriva ad impastare la pasta Alessandra CLEMENTE, nata a San Severo, ma bolognese d’adozione.
Nella sua valigia un mattarello ed un tagliapasta, gli strumenti del mestiere che porterà con sé in Sudafrica per la più formidabile delle missioni…conquistare il palato con le sue specialità: tortellini, lasagne e pasta fresca.
Ad invitare Alessandra è stata l’Ambasciata italiana a Pretoria che, per la sesta edizione della Settimana della cucina italiana nel mondo, ha voluto chiamare in Sudafrica tre ‘cesarine’ esperte di tre diverse tradizioni regionali, in vista di una serie di eventi che intendono pubblicizzare la cucina italiana attraverso il piatto per antonomasia… la pasta!
Insieme alla bolognese Alessandra vi sono infatti anche una cesarina sarda ed una fiorentina.
Saranno dieci giorni, da domani 11 novembre fino al 21molto intensi, dato che il programma di ‘pasta is future’ messo a punto dai diplomatici prevede lezioni nelle scuole, show cooking e ricevimenti in ambasciata con pietanze preparate dalle cesarine.
Che la danza dei tortellini abbia inizio e che le lasagne gustino i palati dei più affamati.

Altri articoli

Back to top button