ComunicatiPrima pagina

UNA NUOVA PRIMAVERA PER IL MONUMENTO AI CADUTI: OGGI L’INIZIO DEL LAVORI DI RESTAURO

Un importante intervento mai messo in atto prima d’ora

Come annunciato dal sindaco Michele Crisetti lo scorso gennaio, sono iniziati i lavori di restauro conservativo del monumento ai caduti di Piazza Europa che, mai interessato da interventi di questo tipo dal 1924 ad oggi, tornerà finalmente all’antico e iniziale splendore.

Attualmente l’opera versa in cattivo stato di conservazione, e presenta forme di degrado tipiche dei monumenti posti all’aperto in contesti urbani. Nello specifico, sono visibili estese e stratificate patine di corrosione che deturpano la scultura e alcune zone del basamento, le superfici in marmo bianco dello stesso sono caratterizzate da localizzate aree di alterazione cromatica e le lettere incise riportanti il bollettino del generale Armando Diaz e quelle dei nomi dei caduti risultano completamente cancellate.

«L’intervento si baserà su quelli che sono i principi cardine del restauro: riconoscibilità, compatibilità, reversibilità e minimo intervento; quest’ ultimo è molto importante in quanto garantisce il rispetto della storia del monumento che ha attraversato il tempo arrivando fino a noi», le parole della Dott.ssa Vanessa Ciavarella, Direttore dei lavori.

«L’attività di restauro non farà altro che riportare alla memoria tutti i nomi di quei soldati che per la nostra Patria hanno dato la vita, i nomi in cui ogni famiglia sangiovannese può riconoscersi e ritrovare l’identità della comunità» ha commentato l’assessore ai Lavori Pubblici Pasquale Chindamo.

«L’intervento non si ferma alla valorizzazione e al recupero della struttura: abbiamo infatti previsto un successivo piano di regolare controllo e manutenzione necessari alla conservazione dell’opera e alla sorveglianza della stessa» ha poi concluso il sindaco Michele Crisetti.

 

Dott.ssa Lucy Gemma, Ufficio Stampa Comune di San Giovanni Rotondo

Altri articoli

Back to top button