ComunicatiPrima pagina

UN’ESTATE DA TRASCORRE INSIEME A ROSETO VALFORTORE TRA NATURA, MUSICA E TRADIZIONI. ECCO IL VILLAGGIO DEL BENESSERE, PER LA SALUTE DEL CORPO E DELLA MENTE

  Il Villaggio del Benessere prende vita con un calendario di eventi alla scoperta di natura, sapori e tradizioni di Roseto Valfortore che diventa sempre più riferimento di tutti i Monti Dauni. Un ricco cartellone di eventi che hanno come obiettivo quello di far vivere la realtà rosetana, uno dei borghi più belli d’Italia. “Abbiamo cercato ancora una volta di creare questo legame forte tra le nostre tradizioni gastronomiche e quelle culturali, lo sport, l’intrattenimento e la natura”, spiega Lucilla Parisi Sindaco di Roseto Valfortore.
Il cartellone di appuntamenti sarà aperto il 17 giugno dalla festa della Comunità con il gruppo folk la “Takkarata”. Il 24 giugno per “Borghi più belli d’Italia” si terrà la “Notte romantica”. Domenica 25 giugno festa di apertura delle “Olimpiadi dei Monti Dauni”, mentre il 30 giugno sagra dell’Acquasale. Il primo week-end di luglio si terranno i festeggiamenti in onore di Sant’Antonio da Padova (1 e 2 luglio). mentre i “Bottari” movimenteranno la seratadell’8 luglio con uno spettacolo musicale in occasione dei “Fermenti della Valle del Fortore”. Il 9 luglio festa di chiusura delle Olimpiadi dei Monti Dauni, mentre il 15 luglio si terranno le premiazioni nell’ambito del “Premio Lupo”. Il 16 luglio concerto a cura di APS “Musica è…”, lunedì 17 spazio alla festa dei popoli e delle culture con “Alberobello Folk Art”. Dal 21 al 23 si terrà la festa del Grano e della Ruralità con la dimostrazione della mietatura, stand gastronomici con prodotti tipici locali e la sera eventi musicali.
Il 24 luglio “Bubble Circus show”, il 25 luglio OnderadioITalia e a seguire dj set con Simone Maiori, il 26 luglio sagra della porchetta. Il 27 luglio toccherà a “M’Innamoravo di tutti”, poesia e musica con estemporanea di pittura. Il mese di luglio sarà chiusa dalla Festa dell’Accoglienza con Festa Italiana in concerto (il 28 luglio) ed i festeggiamenti in onore della Madonna del Carmine (29 e 30 luglio). Il mese di agosto sarà aperto dalla Giornata della Cultura con la presentazione del libro di Antonio Bianco “Breve storia del brigantaggio tra Puglia, Molise e Campania” (1 agosto) con lettura e reading teatrale, il 2 agosto “Pazza pizza in piazza”, mentre il 4 agosto “Balloni in festa” ed il Villaggio dei bambini con Dune Baggy street band. Il 5 agosto la sagra del vitello con i “Country zone band”,  il 6 agosto il musical “Grease”, il 9 agosto la giornata delle associazioni con “Ligabue Experience” tribute band. L’11 di agosto spettacolo teatrale per bambini con “Dr. Geo e Mr. Inquino”, il 12 agosto la sagra del tartufo con “Stereo 80 live band, mentre il dj Luciano animerà la “Festa di Ferragosto”. Dal 30 agosto al settembre 3 si terrà il Festival della Montagna con “Montecornacchia Festival” che chiuderà il calendario degli eventi rosetani.

Altri articoli

Pulsante per tornare all'inizio