ComunicatiPrima pagina

USB FOGGIA: Incendio BUTTOL presto bisogna cambiare!

Incendio Buttol: è ora di cambiare!

   Il vile attacco ad un servizio pubblico essenziale come la raccolta dei rifiuti non può porci solo delle domande (interessi che girano intorno alla “monnezza”, le infiltrazioni mafiose che esistono in questo settore ecc.) ma deve cominciare a dare delle risposte defnitive rispetto alla gestione di questo servizio.

  Premesso che un simile atto di stile mafioso deve essere perseguito nel piu breve tempo possibile anche per ridare tranquillità sia ai Lavoratori del servizio che ai Cittadini, non possiamo esimerci dal dover fare alcune considerazioni sul servizio stesso.

  A nostra memoria quello di qualche giorno fa è l’ennesimo episodio delinqueziale/mafioso da quando il Comune di San Severo ha deciso di esternalizzare il servizio. Chiunque, nel tempo, ha vinto l’appalto per la gestione del servizio di raccolta e smaltimento dei rifiuti ha subito danni (incendi di mezzi in particolare) che hanno messo in pericolo lo svolgimento del servizio e tutti questi attentati sono rimasti, purtroppo, impuniti

  Da sempre la USB è contro le esternalizzazioni dei servizi essenziali a maggior ragione quando questi hanno un costo che incide, fortemente, sulle tasche dei Cittadini e, spesso, vengono gestite da aziende che scaricano sui Lavoratori le loro inefficienze.

  La gestione in economia dei servizi pubblici (ed in particolar modo il servizio di igiene ambientale) porterebbe non solo dei benefici economici alla P.A. (nel nostro caso dell’Amministrazione Comunale di San Severo) in quanto (dati della Corte dei Conti) il costo del servzio esternalizzato è superiore del 20/30% rispetto ad una gestione in economia.

  La gestione in proprio del servizio porterebbe, anche, ad eliminare tutte quelle possibili commistioni politico-affaristico-malavitose che spesso sono il cancro delle esternalizzazioni.

   Cambiare si può  e si deve  farlo prima che diventi tutto irreparabile.

Foggia, 29/01/2020

                                                                        /l’esecutivo USB Foggia

                                                                                Mangia Santo

Altri articoli

Back to top button