CronacaPrima pagina

Va da San Severo a Campomarino Lido in auto, sorpreso e multato dalla Polizia locale

CAMPOMARINO LIDO. Polizia municipale, Carabinieri, Polizia e Guardia di Finanza pattugliano e perlustrano il territorio di Campomarino, specie al Lido e nelle zone vicine al confine con la Puglia, statale 16 ad esempio.

Spiegamento di forze notevole, ma che non intimorisce coloro che in questa fase di totale emergenza del Paese, ritiene di non doversi adeguare alle norme di contenimento e di poter fare come gli pare, ad esempio mettendosi al volante della propria auto e percorrere decine di chilometri, nel tragitto tra la natìa San Severo e proprio Campomarino Lido.

E’ quanto hanno appurato i Vigili urbani di Campomarino nelle ultime ore, stangando un automobilista pugliese, beccato appunto ad almeno 40 km dal proprio luogo di residenza e che senza alcun motivo valido stava girovagando nella zona turistica del paese.

Anche per lui 533,33 euro di sanzione e passa la paura.

A margine di questo intervento di Vigilanza urbana è intervenuto l’assessore Antonio Saburro, da cui pochi giorni fa era partito anche un monito sulla tolleranza zero che sarebbe stata applicata sul territorio di Campomarino.

«Un ringraziamento a tutte le forze dell’ordine per il grande lavoro che stanno svolgendo in questi giorni così delicati per tutti noi. A volte ci spaventano quando ci fermano e ci adiriamo quando ci sanzionano, ma loro lavorano per noi, perché questo virus è davvero infido e non bisogna uscire se non attenendosi alle misure restrittive messe in atto dal Governo, dalle Regioni e dai sindaci. Buona Domenica delle Palme a tutti.

 

fonte termolionline

Altri articoli

Back to top button