ComunicatiIn evidenza

(video) MIGLIO SIAMO CONTENTI PER AVER SCONGIURATO LA CHIUSURA DEI REPARTI

Il Sindaco MIGLIO nella sua diretta di oggi, mercoledì primo Aprile, ha comunicato alla Cittadinanza la “CONSERVATA OPERATIVITÀ” del reparto di Ginecologia del nosocomio cittadino, informando quanti non conoscessero ancora il “risvolto positivo” della decisione presa dalla Direzione Generale dell’Asl di Foggia che voleva un accorpamento di esso all’Ospedale “Tatarella” di Cerignola.

È stato proprio il Presidente della Regione Puglia, Michele EMILIANO, a comunicarglielo.
Nel reparto di Ginecologia dell’Ospedale “Masselli-Mascia”, saranno operativi 10 infermieri, 6 medici e 10 ostetriche per far fronte a tutte le esigenze di cura, comprese le emergenze dell’utenza di San Severo e dell’Alto Tavoliere.

“LA MIA SODDISFAZIONE È MASSIMA. Ringrazio sia Michele EMILIANO che il Direttore Generale dell’ASL per avere rivisto tale decisione. Un plauso anche ai Cittadini che hanno raccolto le firme”, ha dichiarato il Sindaco.

…CONTINUA

🎥 In diretta da Palazzo Celestini 🏛Aggiornamento:☑ Buoni Spesa – Emergenza Covid-19☑ Assistenza ai bisognosi☑ Reparti Ospedale☑ Casi positivi☑ Quarantena#Seguimi

Pubblicato da Miglio Sindaco su Mercoledì 1 aprile 2020

“I dati della provincia di Foggia continuano ad essere preoccupanti. Oggi 33 positivi e 2 decessi in provincia di Foggia, mentre il dato ufficiale riguardante San Severo ancora non arriva dalla Prefettura. Ma dobbiamo evitare le uscite e gli spostamenti!”, ha continuato MIGLIO, sottolineando di contestare l’ultimo provvedimento adottato dal Ministero dell’Interno sulle uscite consentite dei minori, seppur con le limitazioni.

“Lo contesto perché antepone il Diritto allo svago al Diritto alla SALUTE che è prevalente! Mi auguro che ci sia un ripensamento da parte del Viminale. Mi appello però al buon senso di ogni genitore… Cosa diversa invece per i bambini autistici che possono averne necessità a causa della loro patologia”, ha sottolineato ancora.

“Vi avviso che sono arrivate circa 900 domande di richiesta di aiuto e sicuramente cresceranno. Vi sarà un’istruttoria per verificare la priorità dei richiedenti. Si sta inoltre riflettendo sui buoni e sulle modalità di accreditamento delle somme che così saranno suddivise: a settimana per il capofamiglia €20 e per gli altri membri, se presenti nel nucleo, €10 a testa che verranno addizionati. È previsto però un tetto massimo di €80 settimanali. Nelle prossime ore i Servizi Sociali metteranno un avviso pubblico, in modo che tutte le attività commerciali abbiano la possibilità, entro 48 ore, di richiedere di convenzionarsi con il servizio dei buoni spesa”.

Infine il Sindaco MIGLIO ha profuso ringraziamenti sia verso i cittadini privati, come un condominio generoso e la famiglia VICCIANTUONI, ma per le raccolte di aiuti si è raccomandato vivamente di “coordinarle’ con il COC ed i Servizi Sociali. Inoltre ringraziamenti alla Ditta Auto Record; alla FIDAS; al Camper Club; alla Ditta “Sergio Romano” ed alla ditta “MaxMix”.

“La città di San Severo sta dimostrando di avere un cuore nobile. Grazie amati Cittadini. Restiamo a casa”.

Elisabetta Ciavarella

Altri articoli

Back to top button