ComunicatiPrima pagina

Visite mediche gratuite per i poveri di San Giovanni Rotondo

Un centro di “Medicina sociale”, per far fronte alle necessità di crescente numero di famiglie
indigenti, sarà inaugurato il 17 ottobre prossimo, a San Giovanni Rotondo, per iniziativa di un gruppo
di medici del luogo e della Caritas dell’Arcidiocesi di Manfredonia – Vieste – San Giovanni Rotondo,
in collaborazione con la Fondazione “Elpis”.
La struttura assicurerà visite specialistiche gratuite, sulla base di un calendario stabilità, che saranno
garantite da ex primari di Casa Sollievo della Sofferenza, coadiuvati da personale infermieristico e
da un’equipe composta da due sacerdoti, un educatore sportivo e un ristoratore.
Potranno accedere al servizio i componenti delle 120 famiglie iscritte alla Caritas interparrocchiale
di San Giovanni Rotondo (30 in più rispetto al periodo precedente alla pandemia), che sono
classificate come “povere”, avendo un ISEE nullo. In pratica si tratta di famiglie senza alcun reddito
né patrimonio (mobiliare e immobiliare).
La cerimonia inaugurale si svolgerà sabato 17 ottobre, alle ore 16,30, presso la sede della Fondazione
“Elpis”, in via Ragazzi del ’99, nei cui ambienti è stato allestito lo studio per le visite e le prestazioni
sanitarie. Interverranno: padre Franco Moscone, arcivescovo di Manfredonia – Vieste – San Giovanni
Rotondo; don Luciano Vergura, direttore della Caritas diocesana; Michele Crisetti, sindaco di San
Giovanni Rotondo, e Michele Ciavarella, direttore del Distretto ASL di Rignano Garganico, San
Giovanni Rotondo, San Marco in Lamis e Sannicandro Garganico. Modererà: Stefano Campanella,
direttore Padre Pio Tv.

Altri articoli

Back to top button