Webp.net-gifmaker (5)
Un dono visibile per la nostra comunità per l’arrivo della super centenaria italiana di 115 anni | La Gazzetta di San Severo
Comunicati In evidenza Prima pagina

Un dono visibile per la nostra comunità per l’arrivo della super centenaria italiana di 115 anni

20181016_102227

Clima di festa e di calorosa accoglienza nella nostra scuola dell’infanzia e primaria “Suore Sacramentine di Bergamo” a San Severo per l’arrivo della super centenaria italiana di 115 anni Maria Giuseppa Robucci, simpaticamente chiamata “Nonna Peppa” e mamma di suor Nicoletta della comunità delle suore a San Severo.

La signora Maria Giuseppa è la donna più anziana d’Europa e la seconda al mondo, dopo la signora russa kokuIstambulova.

A riceverla la coordinatrice dell’attività didattica Maria Gomba, i bambini, i docenti, le suore e  il personale fra applausi, canti, musica e slogan.

Nonna Peppa si è rivelata una donna dolcissima, dalla mente lucida ed estremamente simpatica, visto che ci ha deliziato con canzoni della sua epoca  come “O sole mio” suscitando in tutti grande tenerezza.

Intervistata dai bambini della classe V, ha raccontato che è nata il 20 marzo del 1903 da Maria Michela e Antonio e che attualmente risiede ad Apricena con la figlia Filomena.

Ha narrato che aveva appena 15 anni quando scoppiò la Grande Guerra e che fu un conflitto terribile per la quantità di morti che ha mietuto.

Si è commossa al ricordo della partenza dell’amato marito Nicola al fronte, nella Seconda guerra Mondiale, della sua disperazione con i figli piccoli e della gioia provata quando il marito venne congedato e potè rientrare a casa dai suoi familiari sano e salvo.

Ci ha regalato uno spaccato sereno della sua infanzia elencandoci i giochi praticati ai suoi tempi, come la campana, nascondino, girotondo.

In ricordo di questa splendida giornata i bambini le hanno donato un quadro con le foto e la dedica di tutte le classi oltre a dei biscotti buonissimi.

La festa si è conclusa con tanti ringraziamenti, il più significativo dei quali è andato alla carissima suor Nicoletta che ci ha permesso di incontrare “Nonna Peppa”,la più anziana rappresentante della storia locale e mondiale.