In evidenza

Allarme criminalità – Miglio e Emiliano chiedono incontro urgente in Prefettura

Rapine e attentati dinamitardi, il Sindaco e l’assessore alla Legalità Michele Emiliano chiedono un incontro con il neo Prefetto, Maria Tirone

Allarme criminalità l’Amministrazione Comunale si mobilita e chiede un incontro urgente al  Prefetto di Foggia, Maria Tirone. La richiesta del Sindaco Francesco Miglio e dell’assessore alla legalità Michele Emiliano si è

 

resa necessaria a seguito degli ultimi episodi di microcriminalità che hanno riguardato la città di San Severo.

“Anche negli ultimi giorni del 2014 e nelle prime ore del 2015 – spiega il Sindaco Francesco Miglio – in città si sono registrati episodi di illegalità diffusa che ci spingono a non abbassare la guardia e a studiare con le autorità competenti nuove ed efficaci misure di sicurezza”.

Le vetrine in frantumi per una tentata rapina avvenuta nei primi minuti del 2015 e l’attentato dinamitardo ad un’agenzia immobiliare la notte di San Silvestro, oltre alle rapine che si registrano ai danni degli esercenti commerciali, hanno spinto l’Amministrazione Comunale a chiedere un incontro con il neo referente del Governo sul territorio.

“Comprendiamo – aggiunge il Sindaco Francesco Miglio – le paure dei cittadini e i timori della categoria commerciale che si trovano ad essere vittime quotidiane della microcriminalità, così come riconosciamo gli sforzi immani delle forze dell’ordine che nonostante siano da tempo sotto organico hanno messo a segno importanti arresti e azioni di controllo del territorio. Queste situazioni intendiamo ripresentarle al neo Prefetto, Maria Tirone, nell’intento di proseguire l’azione avviata in precedenza e valutare nuovi scenari di intervento”.

Altri articoli

Back to top button