CronacaIn evidenza

ARRESTATO VENTUNENNE SANSEVERESE PER FURTO AGGRAVATO IN ABITAZIONE E DANNEGGIAMENTO

Nell’ambito degli intensificati servizi di controllo del territorio disposti dal Questore di Foggia, nella decorsa notte personale della Polizia di Stato in servizio presso il Commissariato di P.S. di San Severo ha tratto in arresto in flagranza di reato un giovane sanseverese  (Rendina Ivan., di anni 21, con precedenti specifici)  per  furto aggravato in abitazione e danneggiamento

Il malvivente, verso le ore 02,45  odierne, approfittando dell’assenza dei proprietari, s’introduceva furtivamente all‘interno di  un appartamento ubicato in quel centro cittadino,dopo essersi abilmente arrampicato dal pluviale e aver forzato la porta d’ingresso del terrazzo dell’immobile con un cacciavite, rinvenuto e sequestrato dagli agenti.

Allertati dai rumori i vicini  contattavano immediatamente il 113.

La  Volante, giunta tempestivamente sul posto , udiva dei rumori sospetti provenire all’interno dell’abitazione, le cui luci risultavano essere accese.

Gli agenti, dopo aver immediatamente bloccato tutte le vie di fuga, s’introducevano, con l’ausilio di una squadra dei Vigili del Fuoco, all’interno dell’appartamento che risultava essere stato messo completamente a soqquadro.

Dopo un’accurata perlustrazione dell’immobile gli operanti riuscivano a bloccare e arrestare il ventunenne che nel frattempo aveva cercato di nascondersi, coprendosi con un telo, con l’intento di darsi alla fuga.

 Il malvivente  è stato trovato in possesso  di alcuni gioielli, tra cui un anello, una collana e una coppia di orecchini, che lo stesso nascondeva nella tasca dei pantaloni.

L’arrestato, dopo le formalità di rito, è stato condotto presso la Casa Circondariale a disposizione dell’Autorità Giudiziaria. / (Comunicato)

.

(inesmacchiarola1977@gmail.com)

Altri articoli

Back to top button