In evidenza

Avvistata la pinna di uno squalo in acqua, si scatena il panico sulla spiaggia di Termoli

TERMOLI. Panico nel pomeriggio di domenica 7 luglio, dopo le 18, sulla spiaggia di Termoli.

Il litorale nord ha vissuto attimi di mero putiferio, a causa dell’avvistamento di una pinna.

Uno squalo o un delfino, non

 

si è capito bene, ma è bastato vedere la sagoma angosciante per immaginare a poche decine di metri dalla battigia l’emulo del protagonista del film cult di Steven Spielberg.

Solo pochi giorni fa qualcuno aveva avvistato uno squalo bianco di tre metri a circa 12 miglia dalla costa.

Più che paura, curiosità quella che ha invaso gli animi delle centinaia di persone che nel pomeriggio odierno si sono ritrovate davanti una “pinna sospetta”.

“È uno squalo”, qualcuno ha affermato, e da li è partito il fuggi fuggi e il tentativo di scrutare la pinna per avere certezza del sostenuto nel mentre qualcun altro era più incline a supporre potesse trattarsi di un semplice delfino.

A onor del vero, pretendiamo per lasciare a tutti, turisti e lettori, il pieno dubbio eppure ci facciamo portavoce del possibile trattarsi di uno squalo in quanto abbiamo avuto certezza di avvistamento da enti preposti nei giorni scorsi.

L’episodio ha avuto luogo nello specchio di mare antistante il lido La Perla.

da Termolionline

Red

Altri articoli

Back to top button