Eventi

Benevento – Tre romeni dal campo nomadi di San Severo in città per rubare: denunciati

BENEVENTO – I carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Benevento, nella tarda serata di ieri, nell’ambito dei servizi per la prevenzione dei furti predisposti dal Comando Provinciale dei Carabinieri di Benevento, hanno fermato e controllato tre persone, di età compresa tra i 28 ed i 34 anni, tutti di nazionalità rumena, provenienti dalla provincia di Foggia e precisamente dal campo nomadi di San Severo.

 

Sono stati intercettati dalla pattuglia in viale principe di Napoli mentre sbirciavano all’interno delle autovetture lasciate in sosta, probabilmente per tentare di racimolare qualche soldo o qualcosa di valore.

Una volta fermati, i tre rumeni sono stati condotti nella caserma di via Meomartini e qui, alle formali richieste dei Carabinieri circa la loro presenza in città, non hanno fornito validi motivi se non quello che erano venuti a Benevento in cerca di lavoro.

I carabinieri hanno accertato che i tre soggetti erano già noti alle forze dell’ordine in quanto denunciati per reati predatori.

In base a quanto emerso, i carabinieri stanno attivando nei loro confronti la procedura per l’irrogazione della specifica misura del foglio di via obbligatorio che gli impedirà il ritorno in città per un periodo temporale fissato nel massimo a tre anni.

Rimane comunque sempre alta l’attenzione dei militari nella ricerca preventiva dei soggetti di interesse operativo al fine di contribuire in maniera più incisiva al contrasto dei reati di natura predatoria ed in particolar modo dei furti.

Altri articoli

Back to top button