In evidenza

CALCIO – Irregolarità San Severo! La prima vittoria del Gladiator potrebbe arrivare a tavolino

Una notizia, trapelata subito dopo la fine della gara, potrebbe cambiare l’esito di Gladiator-San Severo. Secondo voci vicine all’ambiente neroazzurro, un escamotage burocratico dovrebbe stravolgere il risultato dell’incontro, disputato oggi pomeriggio al “Mario Piccirillo” di Santa Maria Capua Vetere e finito sul punteggio di 1-1, grazie alle reti di Galetti al 30’ e D’Esposito al 70’.

 

Il nuovo segretario sammaritano Massimo Savoia, da quest’estate entrato nell’ufficio segreteria del sodalizio della città del Foro al fianco di Alfonso D’Amore ed Amedeo Liccardo, avrebbe scoperto una posizione irregolare di un calciatore pugliese, il quale non avrebbe potuto prendere parte al match valevole per la terza giornata del Girone H di Serie D, e starebbe già documentando il reclamo nei confronti del San Severo. Manco a farlo apposta, il protagonista di questa svista dei segretari pugliesi sarebbe Giuseppe Cesareo, atleta espulso al 7’ della gara odierna per un fallo di reazione nei confronti di Alessio Bonavolontà. Il motivo di ciò è il non aver scontato una giornata di squalifica per una sanzione sportiva che ammonta alla scorsa stagione. Piccolo caso che necessita dell’accertamento da parte del Giudice Sportivo per verificarne la fondatezza.

Altri articoli

Back to top button