Sport

Calcio Serie B: la Cremonese espugna Foggia in rimonta per 2-3

Torna a perdere il Foggia Calcio, che tra le mura amiche dello Zaccheria cade dinanzi alla Cremose per 2-3 dopo un vantaggio di 2-0. La squadra di mister Stroppa dilapida dunque un vantaggio netto consentendo ai grigiorossi di mettere a segno un vero e proprio colpaccio.

Il primo tempo è equilibrato e senza particolari avvenimenti fino al vantaggio rossonero messo a segno al 95’ con una punizione perfetta di Coletti da 20 metri, Ujkani è immobile sulla traiettoria del difensore del Foggia, 1-0. Il raddoppio giunge praticamente in maniera immediata, la Cremonese perde palla, Mazzeo crossa per Beretta che stacca su Renzetti ed insacca sul palo lontano di testa 2-0 al 38’. Reagiscono i lombardi due minuti più tardi, a dar loro una scossa ci pensa capitan Brighenti con un tocco di sinistro su assist di Pesce, 2-1. Il pari viene confezionato poco prima dell’intervallo, quando Piccolo allarga per Almici, cross rasoterra in area e col piatto Mokulu insacca il pari alle spalle di Guarna, 2-2 e si va al riposo.

Al rientro in campo mister Stroppa ricorre a qualche cambio, i rossoneri si fanno pericolosi ma è la squadra di Tesser a trovare il vantaggio. È 56’ quando il calcio di punizione di Piccolo colpisce il palo e poi s’insacca in rete per il 2-3 grigiorosso. I padroni di casa cercano il pari in ogni modo fino alla fine della gara, la Cremonese si difende in ogni maniera possibile ed al triplice fischio mette in cascina tre punti che la lanciano al terzo posto a quota 21. Resta a bocca asciutta un Foggia forse meritevole del pareggio, i rossoneri scendono al 18° posto con all’attivo ancora 14 punti in classifica, per fortuna dei foggiani, ancora molto “corta”.

Angelo Petrucci

Altri articoli

Back to top button