In evidenza

calvo: LETTERA APERTA ALLA CITTADINANZA DI SAN SEVERO

Il 25 maggio si vota per l’elezione del sindaco e per il rinnovo del consiglio comunale. Voi tutti sarete chiamati a compiere un passo decisivo per il futuro della nostra comunità: scegliere chi dovrà rappresentare il governo della città nel miglior modo possibile.

Sono molti i motivi per cui ho accettato l’invito a candidarmi al Consiglio Comunale. Innanzitutto

 

è necessario dare un preciso messaggio di cambiamento, per far crescere la nostra amata San Severo e per cambiare radicalmente la politica. Ma dobbiamo, insieme, sostenere la lista di Forza Italia, impegnandoci in prima persona nella dura battaglia contro un centrosinistra disposto a tutto pur di andare al potere.

Il diffuso senso di rassegnazione che allontana gli elettori dalla politica deve indurre ogni forza politica ad attuare la massima trasparenza di ogni processo democratico interno, il rifiuto dei privilegi di casta e di ogni comportamento personale non esemplare, al fine di selezionare una classe dirigente non partitocratica e per lanciare un messaggio a tutti i cittadini che sentono il richiamo dell’antipolitica.

Con l’auspicio che tutti voi esprimiate la preferenza evitando l’inganno delle false promesse dei soliti noti, vi invito a premiare la competenza, l’esperienza, la trasparenza, la coerenza, la determinazione e a non disperdere il voto in liste e listarelle, al contrario favorendo i componenti della squadra di Forza Italia che, insieme al prossimo sindaco Leonardo Lallo, potranno garantire l’attuazione di progetti concreti e realizzabili.

Dobbiamo assicurare a San Severo un periodo di cambiamento. Mutare l’aspetto esteriore della città; cambiare la struttura economica, l’organizzazione istituzionale e politica, l’assetto dell’amministrazione e dei servizi pubblici, la pianificazione urbanistica, il rapporto tra poteri pubblici e mercato. Creare un laboratorio di innovazione politica e amministrativa, dimostrando come sia possibile avviare un programma di modernizzazione della città.

L’impegno è finalizzato da un lato a riavvicinare i cittadini alla politica e dall’altro a compiere una trasformazione sociale, culturale ed economica della città.

Vogliamo portare sulla scena locale due importanti novità: una di tipo politico, l’altra di tipo etico amministrativo. La prima dovrà connotare un progetto di profonda trasformazione della città. La seconda, dovrà caratterizzare un forte e concreto impegno per ridare credibilità all’operato della Giunta e del Consiglio comunale, al fine di riavvicinare i cittadini alla politica e alle sorti della città.

NUOVA TRASPARENZA nel un momento in cui la gente è sempre più distante dalla politica e dalle istituzioni, occorre dare un segnale forte: trasmissione in streaming delle sedute di Consiglio e di Giunta.

NUOVA RIDUZIONE DEI COSTI tramite la redazione di un progetto per la razionalizzazione ed il contenimento delle spese di funzionamento degli uffici comunali, delle spese di staff, per automezzi, telefonia fissa e mobile, facendo confluire il risparmio in un fondo che finanzierà progetti di grande rilevanza sociale.  La proposta va nella direzione di coinvolgere anche gli amministratori, sindaco, assessori e consiglieri tramite l’eliminazione di stipendi e indennità. Una spending review per concorrere all’impegno collettivo che tutti i cittadini stanno compiendo per affrontare questo momento di grave crisi e al fine di liberare risorse da destinare un fondo, che potrà consistere in circa 2 milioni di euro, per il sostegno di carattere economico a famiglie in difficoltà, disoccupati e imprese.

NUOVE OPERE di arredo urbano, nella consapevolezza che piazze, strade e giardini non sono solo importanti per il decoro e l’immagine di San Severo ma rappresentano fondamentali elementi di aggregazione cittadina.

NUOVI POSTI DI LAVORO saranno generati da un nuovo Patto per il Lavoro e la Sostenibilità che valorizzi le risorse e le filiere produttive del territorio, dall’agricoltura all’artigianato, dall’edilizia all’industria tecnologica, dal turismo al commercio, dall’ambiente al settore no profit.

NUOVO PROGETTO SICUREZZA basato sul principio della tolleranza zero. La sicurezza è il primo dei valori sociali e dei diritti di libertà, senza il quale ogni progetto di vita associata viene profondamente vulnerato, oltre a rappresentare una precondizione fondamentale per l’affermazione del benessere sociale ed economico.

NUOVO SISTEMA DI GESTIONE E SMALTIMENTO DEI RIFIUTI finalizzato al miglioramento della qualità per l’utente, alla generazione delle risorse finanziarie per lo sviluppo dei servizi, al contenimento dei prezzi, alla tutela dell’ambiente, alla sicurezza e alla sopportabilità delle tariffe per il cittadino.

NUOVO IMPEGNO SOCIALE E CULTURALE per la concretizzazione dei valori della solidarietà e della partecipazione, tramite interventi ed iniziative rivolte alla soluzione dei problemi sociali di tutti gli strati popolari, con particolare riferimento a quelli più colpiti dall’ingiustizia e dagli squilibri del modello di sviluppo oggi dominante. Il valore delle politiche sociali si misura innanzitutto sugli effetti che produce sulle persone più deboli. Vivibilità e visibilità del sistema cultura della città,  imprescindibile sia nell’ottica di una percezione più consapevole dell’identità locale, sia nella prospettiva della spendibilità dell’immagine di San Severo per attirare risorse che abbiano ricadute  positive sul tessuto sociale e sulle possibilità occupazionali della città.

NUOVA VISIONE DELLO SPORT sostenendo l’attività delle numerosissime organizzazioni e società sportive che costituiscono la vera ricchezza del patrimonio sportivo locale. Si ritiene indispensabile sostenere, tramite un progetto di marketing territoriale, le principali società sportive impegnate nei campionati nazionali. Si dovrà operare una valutazione della situazione degli impianti sportivi comunali provvedendo alla ristrutturazione degli impianti minori e ricercando forme di investimento per i grandi impianti.

E’ una bella battaglia da affrontare insieme a tutti i sanseveresi di buona volontà.

Per iniziare una nuova stagione serve #ilvotoutilepersansevero.

Primiano Calvo

Altri articoli

Back to top button