In evidenza

Il Nuovo Centro Destra critica la scelta Emiliano

Emiliano nel dare le consegne a De Caro ha dichiarato: “Temevo di rimanere disoccupato ma così non è …andrò a fare l’assessore a San Severo con delega alla legalità e alla Polizia municipale”.

Emiliano fa finta di dimenticare che se non otteneva quella delega sarebbe tornato a fare il magistrato …ma necessariamente fuori distretto stante la sopravvenuta incompatibilità ed in questo modo non avrebbe avuto

 

un anno pieno per fare campagna elettorale.

Forse ad Emiliano pesa più tornare al suo lavoro di magistrato che fare in treno, come dice, il pendolare con San Severo …del resto sa bene che i suoi colleghi – forse è meglio dire ex colleghi – della DDA lavorano con spirito di abnegazione, per contrastare la criminalità, con presenza quotidiana e ben oltre le consuete otto ore dei pubblici dipendenti.

In realtà il tutto è un chiaro escamotage per garantire ampio spazio all’interessato in campagna elettorale oltre ad essere per il candidato cittadino il proscenio già scritto e soprattutto già visto dell’addio a Mauro per salire sul nuovo carro!


Avv. Ettore Censano

Altri articoli

Back to top button