In evidenza

Chieti scalo: Coca e hascisc Arrestato un altro universitario

CHIETI. Si allarga l’inchiesta dei carabinieri contro lo spaccio di droga negli ambienti universitari. Dopo l’arresto di uno studente di Chieti nello scorso weekend un altro studente universitario, questa volta pugliese, è stato sorpreso dai militari dell’Arma con dosi di marijuana e cocaina pronte per la

 

vendita. A finire in manette un 28enne di San Severo, già conosciuto alle forze dell’ordine. Dopo la convalida dell’arresto, il giudice ha disposto l’obbligo di dimora nel suo Comune di nascita. I militari del Nucleo operativo e radiomobile, nel transitare nella zona industriale allo Scalo, hanno notato il giovane che parlava animatamente con un’altra persona, poi identificata in un 29enne della zona. I due quando hanno visto i militari, hanno cercato di allontanarsi ma sono stati subito fermati. Con mezzo grammo di cocaina il 29enne è stato segnalato alla prefettura. Nella casa dello studente, invece, i carabinieri hanno trovato, tre involucri con 83 grammi di marijuana, 5 con 17 grammi di cocaina, un bilancino di precisione e materiale per il confezionamento in dosi.


da Il Centro

Altri articoli

Back to top button