ComunicatiIn evidenza

CI RIPRESENTEREMO A TESTA ALTA AGLI ELETTORI DI SAN SEVERO

di MAURIZIO SPINA, CAPOGRUPPO CONSILIARE ‘CENTRO DEMOCRATICO’

Gentilissimo Direttore, dopo il suo autorevole intervento ed i contributi di altri concittadini, mi piace l’idea di apportare il mio contributo ad un confronto schietto e diretto che deve servire solo a creare le condizioni per migliorare la vivibilità nella nostra città. La coalizione BENE COMUNE nei suoi precedenti interventi ha illustrato le azioni promosse in questo primo anno di governo ed ha spiegato anche le motivazioni per cui molto tempo è stato perso. È nell’ordine delle cose che la preparazione ad una iniziativa richieda del tempo.
Quando questa Amministrazione dovrà essere giudicata dagli elettori, e non certo dai SOLITI DIECI VOLTI NOTI DELL’OPPOSIZIONE, sono sicuro che CI PRESENTEREMO A TESTA ALTA a questo appuntamento con la cittadinanza. Logica vuole che il mandato di un Sindaco non può essere certo giudicato dopo solo 12 mesi di operato e una quantità di problemi trovati all’atto dell’insediamento. Il cambiamento che abbiamo auspicato e che intendiamo attuare in città ha bisogno di solide basi che non possono prescindere dal risolvere le problematiche irrisolte NEL CORSO DI DECENNI DI CATTIVA AMMINISTRAZIONE. Voglio ricordare ai bene informati che appena insediati non c’erano neanche i soldi per tenere aperta la CASERMA DEI VIGILI URBANI o la VILLA COMUNALE. Da allora siamo riusciti a tenere entrambi i servizi funzionanti e senza aumentare le tasse ai cittadini.
Inoltre abbiamo avviato una programmazione seria anche per prolungare l’orario di servizio dei vigili auspicando un costante monitoraggio del territorio, trasformando i contratti dei vigili part time a full time, senza aumentare le tasse ai cittadini. La lista dei problemi irrisolti è lunghissima e riguarda tutti i settori: dalle manutenzioni ordinarie dei plessi scolastici alla gestione del servizio di igiene urbana, senza dimenticare la situazione in cui abbiamo trovato il CIMITERO cittadino per cui è stato disposto il servizio di sorveglianza notturno. Le strade colabrodo sono frutto di MANUTENZIONI STRADALI MAI REALIZZATE E RIPRISTINI NON CONTROLLATI. Asfaltare una strada ha dei costi non indifferenti eppure, senza aumentare le tasse ai cittadini, abbiamo effettuato importanti interventi come quelli di viale 2 Giugno, via G. Fortunato ed altri in corso d’opera proprio in questi giorni. La gestione del VERDE PUBBLICO è stata completamente riorganizzata e sono stati potati alberi, come su corso Matteotti, per i quali da anni non veniva effettuato alcun intervento. Anche questo ci ha provocato ritardi e disagi, ma la riorganizzazione del servizio ci consentirà in futuro di non rincorrere le emergenze e di avere sempre un verde curato senza aumentare le tasse ai cittadini.
Quindi, caro Direttore, i nostri ‘CARI’ esponenti di opposizione farebbero bene a studiare e a perdere meno tempo sui SOCIAL se vorranno un domani presentarsi agli elettori, perché quando questa Amministrazione avrà terminato il suo programma le critiche spicciole e le ‘sparate nel mucchio’ non serviranno a racimolare consensi. Noi ci presenteremo agli elettori CON I FATTI e con un rinnovamento che siamo certi di poter attuare, loro, ritengo, con la responsabilità di aver ostacolato il cambiamento senza alcuna onestà intellettuale.

image

Altri articoli

Back to top button