In evidenza

È nata la Giunta Miglio: eccola al microscopio

Mercoledì sera è nata la Giunta comunale, e venerdì sera è stata presentata alla città, in conferenza stampa. Il twitt è: squadra nuova e giovane, visto che l’età media è 40 anni. Il sindaco, Francesco Miglio, classe ’73,

 

si è dato un team all’insegna del cambiamento, quale primo elemento di discontinuità con il passato. Questo “l‘esecutivo”, in attesa degli altri nomi che comporranno lo staff del Sindaco, avvenuto alla presenza della senatrice Angela D’Onghia, sottosegretario alla Pubblica Istruzione, che ha promesso “Vicinanza alla città di San Severo” ed anche “Esigenza verso la Giunta”: Francesco Sderlenga (Centro Democratico), classe ’70, dirigente ACLI: vice sindaco-assessore all’Agricoltura ed alle Attività Produttive e Sviluppo locale. Industria, Artigianato, Commercio, Politiche Comunitarie. Attuazione del programma; Ondina Inglese (Popolari per l’Italia), classe ’70, avvocato: Bilancio e programmazione economico-finanziaria, Finanze e Tributi. Economato, Patrimonio Comunale; Mariella Di Monte (tecnico-esterna), classe ’67, direttore amministrativo ufficio giudiziario di San Severo, ora a Lucera: Servizi Sociali Terzo Settore. Qualità della vita, Orari e Tempi della Città. Politiche sanitarie. Mense; Gigi Montorio (tecnico-esterno), classe ’71, ingegnere civile: Urbanistica e programmazione ambientale, Assetto e Pianificazione Territoriale, Edilizia Privata. Espropri. Toponomastica. Politiche della Casa; Lino Albanese (Popolari per l’Italia), classe’81, imprenditore: Opere Pubbliche, Infrastrutture, Impianti Sportivi e Villa Comunale. Edilizia scolastica, Monumenti ed Edifici Pubblici. Strade, Parcheggi, Segnaletica e Pubblica Illuminazione. Arredo Urbano ed Impianti Comunali. Cimitero. Autoparco e Trasporti. Tutele degli inquinamenti, Igiene Pubblica, Verde Pubblico. Lotta al randagismo e Canile comunale; Simona Venditti (tecnico-esterna), classe ’81, avvocato: Organizzazione e Risorse Umane. Personale Comunale; Pari Opportunità, Relazioni Sindacali, Pubblica Istruzione, Centro per l’Impiego e Politiche del Lavoro. Occupazione giovanile. Informatizzazione. Affissioni. Impianti pubblicitari e cartellonistica. Il sindaco, Francesco Miglio, mantiene le deleghe: alla Legalità e Trasparenze; ai Rapporti con l’Università; all’URP; al Turismo e Spettacolo; alla Cultura; al Teatro ed alla Biblioteca; allo Sport ed al Marketing territoriale; alla Polizia Locale ed al Piano Urbano del Traffico. Alla luce di queste nomine, i 3 Consiglieri comunali “promossi” assessori (Inglese, Albanese e Sderlenga) saranno surrogati in Consiglio comunale da: Felice Teodoro Cota (Popolari per l’Italia), enologo; Luciana Rita De Lallo (Popolari per l’Italia), medico pediatra; Armando Bocola (Centro Democratico), commercialista. Il presidente del Consiglio comunale, per volontà della coalizione “San Severo Bene Comune”, sarà assegnato all’opposizione ed eletto nel primo Consiglio comunale.
Un ruolo importante per il buon governo, lo svolgeranno i capigruppo in Consiglio comunale, che per la maggioranza sono: Luigi Damone (Popolari per l’Italia); Maurizio Spina (Centro Democratico); Maria Grazia Buca (La Svolta per San Severo); Antonio Stornelli (San Severo Democratica) e Giovanni Florio (Rifondazione comunista).

Beniamino PASCALE

 

Altri articoli

Back to top button