In evidenza

Fibra ottica a San Severo: consigli utili per scegliere le offerte

Come scegliere un’offerta Internet in fibra ottica a San Severo? Cosa è necessario sapere per districarsi tra le tante proposte presenti sul mercato? Con il supporto degli esperti di ComparaSemplice.it, in questo articolo abbiamo racchiuso tutte le informazioni relative alla copertura attuale e alcuni consigli utili su come scegliere le tariffe migliori attivabili nel Comune.

Copertura fibra a San Severo

Il comune pugliese, secondo i dati pubblicati dal Ministero dello sviluppo economico, è attualmente coperto per il 97,6% da reti NGA (Next Generation Access), ossia accessi in fibra ottica e fibra misto rame che permettono di connettersi ad una velocità di almeno 30 Mbps. Il dato è aggiornato a luglio 2019 e si basa sulle dichiarazioni degli operatori privati che si stanno occupando dei lavori di posa.

Per quanto riguarda le reti NGA-VHCN (Very High Capacity Networks), ossia le reti dati con velocità maggiori di 100 Mbps in download e fino a 1 Gigabit al secondo, non vi è ancora una copertura: i primi servizi di questo tipo arriveranno in alcune zone di San Severo nel 2020, per poi estendersi gradualmente su tutto il Comune negli anni successivi. Anche se si parla di lavori per la fibra ottica già nel 2015.

Nella maggior parte delle unità immobiliari della cittadina pugliese, quindi, è possibile attivare delle soluzioni fibra (FTTH o VDSL) con una connessione dati di buona qualità, superiore alle prestazioni fornite dall’ADSL. Ma come scegliere le offerte migliori? Ecco che cosa bisogna fare per trovare la tariffa ideale.

Verificare la copertura

Un primo passo da fare è verificare la copertura dei servizi presenti nel Comune: ogni provider consente, tramite la richiesta online, di effettuare prima un check sulla linea telefonica (semplicemente digitando il proprio indirizzo e il numero di telefono nel form di richiesta) per capire se e quali servizi sono disponibili. Su Internet, inoltre, sono presenti numerosi servizi di verifica copertura ADSL e fibra in grado di indicare il tipo di connettività presente, le offerte attivabili e i provider attivi sul territorio.

Controllare attentamente le caratteristiche dell’offerta

Spesso ci si sente attratti dal prezzo del canone e dalla velocità teorica che viene pubblicizzata sul sito o sugli spot dell’operatore: in realtà le offerte Internet casa dovrebbero essere valutate attentamente nei particolari, nella tipologia di servizi compresi e non compresi, cosi da poter scegliere la soluzione ideale. Per farlo, quindi, occorrerà rispondere ad alcuni quesiti, ad esempio:

  • che tipo di connessione viene garantito? In certi casi, infatti, il costo potrebbe essere differente a seconda della tecnologia utilizzata);
  • le chiamate sono presenti, assenti oppure sono a consumo? La presenza o meno di un costo sulle telefonate potrebbe aumentare il costo del canone, soprattutto se si utilizza spesso il servizio su fisso;
  • il modem è incluso oppure no? Con la delibera AGCOM sul modem libero gli operatori offrono tariffe con o senza modem: spetta al cliente, quindi, scegliere la soluzione migliore in base alle proprie esigenze e necessità;
  • ci sono servizi extra inclusi? Alcuni provider, oltre alle telefonate e Internet, potrebbero prevedere ulteriori servizi a pagamento o gratuiti per rendere il pacchetto più completo.

Valutare i vincoli contrattuali

Una volta analizzata l’offerta nelle sue caratteristiche, è importante leggere attentamente il contratto che si sta per firmare: spesso, infatti, sono previsti dei vincoli minimi di permanenza, solitamente di 24 mesi, che l’utente dovrà rispettare, pena il pagamento di un contributo per il recesso anticipato.

Da tenere a mente, inoltre, i costi di disattivazione (previsti anche in caso di disdetta o migrazione oltre il tempo minimo di permanenza), eventuali rate sull’attivazione o su prodotti aggiuntivi.

In caso di modem in comodato d’uso, il contratto prevede generalmente la restituzione dell’apparato nel momento in cui si decidesse per il cambio operatore o per la disattivazione del servizio.

Confrontare attentamente le offerte

Scegliere un servizio di fibra ottica a San Severo significa, quindi, valutare un ventaglio di offerte di differenti provider, spesso con proposte simili, sia per quanto riguarda i prezzi che le caratteristiche. Questo punto, infatti, si lega inesorabilmente agli altri visti finora: confrontare le offerte significa valutare l’effettiva copertura dei vari operatori, il tipo di fibra proposto e le prestazioni garantite (in particolare la velocità minima garantita, più che quella teorica), i servizi compresi, la presenza o meno di vincoli di permanenza o altri impegni contrattuali e, ovviamente, anche il prezzo.

Un ultimo consiglio: attenzione alle truffe telefoniche o ai venditori porta a porta non autorizzati. Il mondo delle utenze domestiche, infatti, pullula di truffatori che, però, possono essere facilmente smascherati, magari seguendo questi consigli.

Come potete notare, si tratta di consigli molto semplici da seguire, ma estremamente utili, che consentiranno di scegliere in maniera più attenta e approfondita l’offerta Internet e/o telefono migliore per la vostra casa o per l’ufficio.

Altri articoli

Back to top button