ComunicatiPrima pagina

FOGGIA – TERRA BETLEMME: l’ULTIMA FATICA LETTERARIA DEL POETA FOGGIANO GIANFRANCESCO DE COSMO

E’ in distribuzione da pochi giorni nelle migliori librerie della Capitanata l’ultima fatica letteraria del noto ed affermato poeta GIANFRANCESCO DE COSMO: TERRA BETLEMME (transeuropa collana la nuova poetica). Si tratta del lavoro di un nostro conterraneo. Gianfrancesco De Cosmo è infatti nato a Foggia nel 1960. Avvocato, è poeta e narratore. De Cosmo è presente in antologie poetiche, ha ottenuto vari premi e attestazioni di stima in concorsi letterari nazionali, sia per editi che per inediti, e recensioni su riviste specializzate. Ha pubblicato, tra l’altro, le sillogi di poesie “Attraverso” (1990), “Terra aspra e meravigliosa” (1998) e una raccolta di racconti “Sotto le nevi d’inverno” (Palomar, Bari, 2009, ISBN 978-88-7600-313-4), premiato e recensito anche nelle pagine culturali di alcuni quotidiani nazionali.

TERRA BETLEMME – Il senso di vuoto interiore e la violenza assassina che si alimentano reciprocamente in una folle corsa che sembra precipitare il mondo verso l’abisso, fondati sull’irresponsabilità e l’arroganza umana. E, dall’altra parte, inconciliabili, le migliori qualità dell’uomo, che si esplicano nella Natura, che sembra attendere e invocare da questi il coraggio e la prassi della speranza. Una generazione, perciò, che appare fallimentare, ma che può ancora salvare se stessa e il mondo in cui vive, se riscopre la capacità e la forza di riconoscere i propri errori e di agire in maniera diversa. La poesia e la Natura, allora, quali luoghi ultimi, selvaggi e incontaminati, reali e spirituali, dove ancora vive la speranza, dove la Terra è la Betlemme dell’Universo, dove anche la solitudine dell’uomo, alla ricerca del senso profondo della vita, può trovare refrigerio.

Altri articoli

Back to top button