Eventi

FOGGIA: 205° ANNIVERSARIO DELLA FONDAZIONE DELL’ARMA DEI CARABINIERI – ELENCO PREMIATI

Nella mattinata odierna, all’interno della caserma intitolata al Brigadiere Alfredo Guglielmi, decorato alla memoria con la Medaglia d’Argento al Valore Militare, sede del Comando Provinciale di Foggia, i Carabinieri hanno celebrato il 205° anniversario della fondazione dell’Arma. La Benemerita, sempre puntualmente aggiornata nella propria modulazione ordinamentale e di formazione alle nuove esigenze operative, continua a rappresentare l’identità nazionale e a costituire il fondamentale baluardo di vicinanza alle esigenze della gente, in Italia e nelle missioni internazionali all’estero.

Alla cerimonia hanno presenziato le massime Autorità civili, militari e religiose della provincia.

Dopo la rassegna dello schieramento, composto da un plotone di Carabinieri dall’Arma territoriale in Grande Uniforme Speciale, uno formato dai Comandanti delle Stazioni e uno dagli appartenenti ai Reparti Speciali presenti in tutta la provincia, il Comandante Provinciale, Colonnello Marco Aquilio, ha reso gli onori ai Caduti e, dopo aver commemorato la ricorrenza, ha consegnato le ricompense ai militari che si sono maggiormente distinti in operazioni di servizio, sia di natura investigativa che di soccorso pubblico.

Il Comando Provinciale di Foggia è strutturato su sette Comandi di Compagnia, Foggia, Cerignola, Manfredonia, San Severo, Lucera, San Giovanni Rotondo e Vico del Gargano, da cui dipendono la Tenenza di Vieste e 57 Comandi di Stazione, con una forza complessiva di quasi mille Carabinieri, oltre al comparto dell’Organizzazione per la tutela forestale, ambientale e agroalimentare, forte di un Comando di Gruppo, con 16 Stazioni, un coordinamento Territoriale Carabinieri per l’Ambiente, con altre 8 Stazioni, e un Ufficio Territoriale Carabinieri per la Biodiversità, con 3 Posti Fissi. Dal settembre dello scorso anno, inoltre, nel cuore del Gargano è presente lo Squadrone Eliportato Carabinieri Cacciatori Puglia, punta di diamante dell’Arma nelle regioni maggiormente impegnate nella lotta alla criminalità organizzata di stampo mafioso. Un’altra componente di elite, per l’aspetto investigativo, è rappresentata dalla Nucleo Anticrimine del ROS, anch’essa di recente costituzione a Foggia.

Nelle numerose operazioni di servizio condotte nel corso degli ultimi dodici mesi, in totale sinergia con tutte le altre Forze dell’Ordine, l’Arma di Foggia si è impegnata per mantenere alti, vivi e forti i principi di libertà, giustizia e rispetto delle regole del vivere civile, operando in un contesto sociale particolarmente sensibile al ripristino dei valori di legalità e sicurezza. Concetto di sicurezza che viene applicato nella sua accezione moderna, che tiene conto di fattori che caratterizzano una migliore qualità della vita nel suo complesso.

Solamente per richiamare le principali attività svolte negli ultimi dodici mesi, al netto delle numerose e importantissime condivise con le altre Forze dell’Ordine, senza alcuna pretesa di esaustività, si ricordano:

23.06.2018 APRICENA SCOPERTA DAI CARABINIERI UNA DISCARICA ABUSIVA.

MIGLIAIA DI TONNELLATE DI RIFIUTI SVERSATI NEL PARCO DEL GARGANO TRA LE MUCCHE AL PASCOLO.

DUE PERSONE DENUNCIATE.

28.06.2018 RODI GARGANICO OPERAZIONE “BAD GIRL”.

DALLO SFRUTTAMENTO DELLA PROSTITUZIONE ALLE ESTORSIONI.

SETTE ORDINANZE CAUTELARI.

30.06.2018 CERIGNOLA UNA PISTOLA E 447.000 EURO IN CONTANTI NASCOSTI NELL’INTERCAPEDINE DI UNA PARETE.

I CARABINIERI DELLA COMPAGNIA DI CERIGNOLA ARRESTANO UN PREGIUDICATO. 

30.06.2018 SAN NICANDRO GARGANICO SCENA DA FAR WEST A SAN NICANDRO GARGANICO. DOPO UN BANALE LITIGIO PER STRADA PRENDE UNA PISTOLA E SPARA. PREGIUDICATO ARRESTATO DAI CARABINIERI.
05.07.2018 FOGGIA OMICIDIO DE ROCCO LUIGI ANTONIO.

FERMATO IL PRESUNTO AUTORE.

17.07.2018 MANFREDONIA CINQUE PREGIUDICATI, GIA’ NOTI NONOSTANTE LA GIOVANISSIMA ETA’ ANCHE PER REATI ESTREMAMENTE GRAVI, SONO STATI RAGGIUNTI DA UN’ORDINANZA DI CUSTODIA CAUTELARE PER UNA SERIE DI ODIOSI FURTI IN CASA AI DANNI DI ANZIANI SOLI.
23.07.2018 FOGGIA I CARABINIERI HANNO ARRESTATO 9 FOGGIANI DISARTICOLANDO UN’ASSOCIAZIONE PER DELINQUERE DEDITA A FURTI, RAPINE E RICETTAZIONE.
24.07.2018 PALERMO I CARABINIERI ARRESTANO ROBERTO SINESI PER DETENZIONE E PORTO ABUSIVO DI UNA PISTOLA CON L’AGGRAVANTE DEL METODO MAFIOSO.
07.08.2018 VIESTE I CARABINIERI ARRESTANO MARCO RADUANO, AZZARONE LIBERANTONIO, TROIANO GIANLUIGI E TROIANO LUIGI PER ASSOCIAZIONE PER DELINQUERE FINALIZZATA AL TRAFFICO DI STUPEFACENTI.
09.08.2018 SAN GIOVANNI ROTONDO OPERAZIONE CONTRO IL “CAPORALATO” E IL LAVORO NERO O PERICOLOSO SUL GARGANO PORTA A DENUNCE E PESANTI SANZIONI PECUNIARIE.
11.08.2018 CERIGNOLA CARABINIERE LIBERO DAL SERVIZIO, IN FILA ALLA CASSA DEL SUPERMERCATO, SI AVVENTA SU DI UN RAPINATORE CHE, ARMATO DI COLTELLO, STAVA FUGGENDO CON LA CASSA E LO ARRESTA.
12.09.2018 VIESTE COMMERCIANTE DI VIESTE TROVA IL CORAGGIO PER DENUNCIARE UN’ESTORSIONE.

ARRESTATO IN FLAGRANZA LANGI VINCENZO.

17.09.2018 CAGNANO VARANO MAXI SEQUESTRO DI MARIJUANA.

ARRESTATI DAI CARABINIERI DUE CORRIERI DI NAZIONALITÀ ALBANESE.

19.09.2018 MARGHERITA DI SAVOIA TASK FORCE DELL’ARMA VERIFICA IL RISPETTO DELLA LEGALITA’ NEL PORTO DI MARGHERITA DI SAVOIA, A TUTELA SIA DELLA SALUTE DEI CONSUMATORI CHE DEGLI OPERATORI ONESTI.

NUMEROSE LE DENUNCIE PER IRREGOLARITA’ VARIE.

21.09.2018 MANFREDONIA NELLO SCORSO AGOSTO AVEVA FAVORITO UNA RAPINA NELLA PROPRIA BANCA.

CASSIERE INFEDELE ARRESTATO PER AVER FATTO DA “CAVALLO DI TROIA” AI SUOI COMPLICI.

22.09.2018 VIESTE ARRESTATO UN INCENSURATO SORPRESO A DETENERE CINQUE POTENTI BOMBE ARTIGIANALI.
26.09.2018 CERIGNOLA ARRESTATI A CERIGNOLA DUE ESPONENTI DI SPICCO DEL CLAN DITOMMASO PER RAPINA, ESTORSIONE, AUTORICICLAGGIO E VIOLENZA PRIVATA, COMMESSI TUTTI CON METODI MAFIOSI.
28.09.2018 SAN SEVERO PERQUISIZIONI A TAPPETO NELLE CASE DI NUMEROSI PREGIUDICATI.

I CARABINIERI ARRESTANO UN PREGIUDICATO PER DETENZIONE DI DUE MICIDIALI ORDIGNI ARTIGIANALI E DI UNA PISTOLA MODIFICATA.

13.10.2018 FOGGIA LA PRONTEZZA DI SPIRITO E LA PREPARAZIONE PROFESSIONALE DI UN CARABINIERE DELLA COMPAGNIA DI CERIGNOLA SALVANO LA VITA AD UN AVVOCATO, COLTO DA ISCHEMIA CEREBRALE AL TERMINE DI UN’UDIENZA.
13.10.2018 CERIGNOLA ERA SFUGGITO AI CARABINIERI RIFUGIANDOSI NEL QUARTIERE SAN SAMUELE, DOVE AVEVA TROVATO MANFORTE.

PER QUELL’EPISODIO I MILITARI DELLA COMPAGNIA DI CERIGNOLA ARRESTANO SU ORDINANZA CAUTELARE UN ESPONENTE DI SPICCO DEL CLAN “TADDONE”.

15.10.2018 FOGGIA SEQUESTRATO L’INTERO PATRIMONIO DEL PLURIPREGIUDICATO MASSIMILIANO LIOCE.

PROCURA DELLA REPUBBLICA E CARABINIERI DI FOGGIA ACQUISISCONO ALLO STATO BENI PER UN MILIONE DI EURO.

17.10.2018 MANFREDONIA I CARABINIERI DEL NUCLEO INVESTIGATIVO E DEL ROS ARRESTANO CATERINO GIOVANNI PER CONCORSO NEL QUADRUPLICE OMICIDIO DEL 9 AGOSTO 2017.
26.10.2018 SAN FERDINANDO DI PUGLIA NEGLI ULTIMI DUE ANNI AVEVA PROVOCATO CINQUE INCENDI.

I CARABINIERI DELLA COMPAGNIA DI CERIGNOLA ARRESTANO UN PREGIUDICATO DI SAN FERDINANDO DI PUGLIA.

01.11.2018 FOGGIA OPERAZIONE “HALLOWEEN SICURO”.

IN DIMINUZIONE LE INFRAZIONI E LE DENUNCE.

10.11.2018 CERIGNOLA L’ASSALTO ARMATO DELLO SCORSO MAGGIO AD UNA STAZIONE DI SERVIZIO SULLA A16 COSTA CARO AL BASISTA.

ARRESTATO UNO DEI DIPENDENTI RAPINATI.

12.11.2018 CERIGNOLA DUE FUCILI, UNA PISTOLA, SVARIATE CARTUCCE, TUTE MIMETICHE E SEGHE CIRCOLARI USATE PER GLI ASSALTI AI PORTAVALORI.

I CARABINIERI DI CERIGNOLA ARRESTANO UN SETTANTENNE.

14.11.2018 FOGGIA NEMMENO L’AUTUNNO FERMA IL CAPORALATO.

ARRESTATI DUE CITTADINI RUMENI PER INTERMEDIAZIONE ILLECITA E SFRUTTAMENTO DEL LAVORO.

23.11.2018 MARGHERITA DI SAVOIA UNA LITE PER LA PRECEDENZA ALL’USCITA DA UN GARAGE ERA FINITA IN TRAGEDIA.

LA PROCURA DELLA REPUBBLICA DI FOGGIA SOTTOPONE A FERMO UN PREGIUDICATO DEL POSTO.

04.12.2018 VICO DEL GARGANO NUOVO SCACCO AI VENDITORI DI MORTE.

I CARABINIERI DI VICO DEL GARGANO ESEGUONO QUATTRO ORDINANZE A CONCLUSIONE DELL’INDAGINE “SANTA MUERTE 2” E ASSESTANO UN ALTRO DURO COLPO ALLA CRIMINALITÀ DEL NORD GARGANO.

01.01.2019 FOGGIA CARELLA CIRO IL PRIMO ARRESTATO DEL NUOVO ANNO.

AVEVA PERSEGUITATO I VICINI DI CASA NEL TENTATIVO DI ESTORCERE LORO DEL DENARO.

15.01.2019 SAN GIOVANNI ROTONDO ARRESTATO PER DETENZIONE DI ESPLOSIVI E ALTRO MATERIALE DI CUI È VIETATO IL POSSESSO UN PREGIUDICATO DEL POSTO, GIÀ CONDANNATO PER LO STESSO MOTIVO.
18.01.2019 CERIGNOLA LA TEMPESTIVITÀ DELLA DENUNCIA E IL RACCORDO OPERATIVO DEI COMANDI DELL’ARMA DELLA PROVINCIA PERMETTE IL RECUPERO-LAMPO A CERIGNOLA DI TRE MEZZI PER LA RACCOLTA DEI RIFIUTI RUBATI A TORREMAGGIORE.
26.01.2019 APRICENA RUBANO L’AUTO AD UN BRACCIANTE AGRICOLO E POI GLI CHIEDONO DEL DENARO PER FARGLIELA RIAVERE.

ARRESTATI DUE PREGIUDICATI.

06.02.2019 TRINITAPOLI I CARABINIERI DELLA SEZIONE OPERATIVA DELLA COMPAGNIA DI CERIGNOLA HANNO DATO ESECUZIONE AD UNA ORDINANZA DI CUSTODIA IN CARCERE NEI CONFRONTI DI CASALINO FRANCESCO, CONTIGUO AL CLAN MAFIOSO CARBONE-GALLONE, GRAVEMENTE INDIZIATO DI ESSERE STATO UNO DEGLI AUTORI MATERIALI DEL DUPLICE TENTATO OMICIDIO, AVVENUTO A TRINITAPOLI IL 10 MAGGIO 2014, AI DANNI DI BUONAROTA MICHELE E STRANIERE MICHELE, NOTI PREGIUDICATI DI TRINITAPOLI RITENUTI AFFILIATI AL CLAN DE ROSA-MICCOLI.
07.02.2019 RIGNANO GARGANICO LITE TRA CONVIVENTI RISCHIA DI FINIRE IN TRAGEDIA.

LA PROCURA DELLA REPUBBLICA DI FOGGIA SOTTOPONE A FERMO UNA DONNA PER TENTATO OMICIDIO.

08.02.2019 VICO DEL GARGANO OPERAZIONE “FAR WEST”.

LA “SQUADRA STATO” INFLIGGE UN ALTRO DURO COLPO ALLA CRIMINALITA’ DI CAPITANATA – ESEGUITE DAI CARABINIERI DEL COMANDO PROVINCIALE DIVERSE MISURE CAUTELARI CHIESTE DALLA PROCURA DELLA REPUBBLICA DI FOGGIA. OTTO PERSONE ARRESTATE.

11.02.2019 SAN SEVERO RAPINA IN POCHI SECONDI UNA TABACCHERIA DEL CENTRO.

PREGIUDICATO ARRESTATO IN MODO FULMINEO DAI CARABINIERI.

14.02.2019 VIESTE ALTRO DURO COLPO DELLO STATO ALLA CRIMINALITÀ ORGANIZZATA VIESTANA.

SEQUESTRATI BENI PER 700.000 EURO, IN APPLICAZIONE DEL CODICE ANTIMAFIA, A MARCO RADUANO

19.02.2019 TRINITAPOLI ARRESTATI DUE BRACCIANTI AGRICOLI PER ESTORSIONE AI DANNI DI UN AGRICOLTORE.
01.03.2019 MANFREDONIA SCIPPATORE “SFORTUNATO” SI IMBATTE IN UN PRESTANTE CARABINIERE FUORI SERVIZIO.

ARRESTATO IN FLAGRANZA UN PREGIUDICATO DEL POSTO.

05.03.2019 MARGHERITA DI SAVOIA

SAN GIOVANNI ROTONDO

OPERAZIONE “SALUS”.

VASTA OPERAZIONE ANTIDROGA NEL FOGGIANO.

PROCURA DELLA REPUBBLICA E CARABINIERI DI FOGGIA ASSESTANO UN ALTRO DURO COLPO ALLA CRIMINALITÀ DELLA PROVINCIA.

SMANTELLATI DUE GRUPPI CRIMINALI DEDITI AL TRAFFICO DI STUPEFACENTI.

DICIASSETTE GLI ARRESTI.

07.03.2019 CERIGNOLA APPENA 14ENNE AVEVA RAPINATO PER STRADA UN ANZIANO.

SCOPERTO DAI CARABINIERI, È STATO ORA RINCHIUSO IN COMUNITÀ.

16.03.2019 CERIGNOLA CEDE CARICO DI OLIO PER PAGARE I DEBITI.

DENUNCIATO UN AUTOTRASPORTATORE.

25.03.2019 MARGHERITA DI SAVOIA AVEVA RAPINATO UNA FARMACIA FUGGENDO POI A BORDO DI UN’AUTO RUBATA.

ARRESTATO UN 41ENNE DI ANDRIA.

29.03.2019 VICO DEL GARGANO OPERAZIONE “GRECALE”.

I CARABINIERI ESEGUONO SETTE MISURE CAUTELARI RICHIESTE DALLA PROCURA DELLA REPUBBLICA DI FOGGIA.

05.04.2019 LESINA AVEVA TRUFFATO DUE ANZIANI CON IL PRETESTO DELLA CONSEGNA A DOMICILIO DI BENI ACQUISTATI DA CONGIUNTI.

I CARABINIERI DEL POSTO, GRAZIE ALLA CONOSCENZA DEL TERRITORIO, INDIVIDUANO E ARRESTANO IL TRUFFATORE.

13.04.2019 CAGNANO VARANO SOTTOPOSTO A FERMO IL RESPONSABILE DEL VILE OMICIDIO DEL MAR. DI GENNARO E DEL FERIMENTO DEL CAR. CASERTANO.
15.04.2019 SAN NICANDRO GARGANICO AVEVA ESPLOSO NUMEROSI COLPI DI PISTOLA PER STRADA.

ESEGUITA ORDINANZA DI CUSTODIA CAUTELARE NEI CONFRONTI DI UN PREGIUDICATO DEL POSTO PER DUPLICE TENTATO OMICIDIO.

18.04.2019 MANFREDONIA OMICIDIO SILVESTRI GIUSEPPE:  ARRESTATI LOMBARDI MATTEO DETTO “CARPINESE” E ZINO ANTONIO, ENTRAMBI DEL  GRUPPO CRIMINALE “ROMITO-RICUCCI-LOMBARDI”.
03.05.2019 CARAPELLE 43ENNE FOGGIANO ARRESTATO IN FLAGRANZA PER UN’ODIOSISSIMA ESTORSIONE CONTINUATA AI DANNI DI DUE FRATELLI DISABILI.
07.05.2019 VIESTE I CONTROLLI DEI CARABINIERI SUI PREGIUDICATI DI VIESTE PORTANO AD UN NUOVO ARRESTO, IN FLAGRANZA, DI DELLA MALVA DANILO PIETRO PER RIPETUTE VIOLAZIONI DEGLI OBBLIGHI IMPOSTI DALLA SORVEGLIANZA SPECIALE.
22.05.2019 SAN PAOLO DI CIVITATE ECCEZIONALE RINVENIMENTO DI ARMI E MATERIALE UTILE ALLA COMMISSIONE DI GRAVI REATI NELLE CAMPAGNE.

LA CAPILLARE AZIONE DI CONTROLLO SVENTA PROBABILMENTE UN ASSALTO ARMATO.

INTENSIFICATI ULTERIORMENTE I CONTROLLI IN TUTTA LA PROVINCIA.

Oltre a ciò, sono state numerosissime le attività svolte nel contrasto alla coltivazione e al traffico di sostanze stupefacenti, quelle finalizzate a reprimere il fenomeno del traffico delle parti di autovetture rubate, contro le violenze “di genere” o ai danni delle fasce deboli, e contro ogni forma di violenza, sopruso e ingiustizia.

Gli importanti successi raggiunti, ricordati anche dal Comandante Provinciale nel proprio discorso, sono il frutto del quotidiano, silenzioso impegno di tutti i Carabinieri del Comando Provinciale di Foggia, e testimoniano la piena e attuale idoneità del modello organizzativo che rimane incentrato sull’irrinunciabile strumento della Stazione Carabinieri, interlocutrice diretta con il territorio, vera e propria fonte di “rassicurazione sociale” e prezioso “patrimonio” delle comunità.

RIEPILOGO DELL’ATTIVITÀ OPERATIVA

REATI

PERIODO DI RIFERIMENTO
01.01/31.05.2018 01.01/31.05.2019
OMICIDI VOLONTARI CONSUMATI 4 5
OMICIDI TENTATI 13 7
LESIONI DOLOSE 360 275
PERCOSSE 63 35
MINACCE 485 369
FURTI 5630 5121
RAPINE 156 116
ESTORSIONI 88 57
USURA 2 1
ASSOCIAZIONE DI TIPO MAFIOSO 0 2
INCENDI 33 30
DANNEGGIAMENTI 1104 868
DANNEGGIAMENTI SEGUITI DA INCENDIO 140 111
STUPEFACENTI 212 118
ALTRI DELITTI 2180 1490

 

 

ATTIVITÀ DI CONTRASTO

PERIODO DI RIFERIMENTO
01.01/31.05.2018 01.01/31.05.2019
PERSONE ARRESTATE 670 520
PERSONE DENUNCIATE 2090 1800
STUPEFACENTI SEQUESTRATI

(in chilogrammi)

88,396 11,75
ARMI SEQUESTRATE 235 139

 

FOGGIA 5 GIUGNO 2019 – CELEBRAZIONE DEL 205° ANNIVERSARIO

DELLA FONDAZIONE DELL’ARMA DEI CARABINIERI

 

 

ELENCO MILITARI PREMIATI

 

 

OPERAZIONE SEQUESTRO DI PERSONA A SCOPO ESTORSIVO
MILITARE PREMIATO APP.SC. NUZZI GIUSEPPE
REPARTO NUCLEO OPERATIVO E RADIOMOBILE COMPAGNIA FOGGIA
RICONOSCIMENTO ENCOMIO SEMPLICE DEL COMANDANTE DELLA LEGIONE CARABINIERI PUGLIA
MOTIVAZIONE Addetto a Nucleo Investigativo di Gruppo operante in area ad elevato indice di criminalità, evidenziando spiccate qualità personali, non comune sagacia investigativa e altissimo senso del dovere, offriva determinante contributo a complessa e prolungata indagine finalizzata alla cattura dei componenti un gruppo criminale resosi responsabile del sequestro a scopo di estorsione di un imprenditore. L’indagine si concludeva con la liberazione della vittima e l’arresto di tutti i componenti la banda, condannati nel 2° grado di giudizio a pene esemplari”

Territorio nazionale, settembre 2010-aprile 2014

CONSEGNATO DA CTE PROV.LE DI FOGGIA COL. AQUILIO

 

 

OPERAZIONE ARRESTO PER TENTATO OMICIDIO
MILITARI

PREMIATI

CAP. DE GABRIELE GENNARO

MAR.MAGG. ESPOSITO MATTEO

APP.SC.Q.S. COLOMBI LORENZO

APP.SC.Q.S. GILIBERTO PAOLO

REPARTO COMPAGNIA SAN GIOVANNI ROTONDO
RICONOSCIMENTO ENCOMIO SEMPLICE DEL COMANDANTE DELLA LEGIONE CARABINIERI PUGLIA
MOTIVAZIONE Comandante di Compagnia distaccata e addetti a Nucleo Operativo e Radiomobile di Compagnia distaccata operante in territorio ad alto indice di criminalità organizzata, evidenziando elevata professionalità, non comune senso del dovere e spiccato intuito investigativo, in occasione di un tentato omicidio riconducibile alla lotta tra consorterie mafiose per la supremazia sul territorio, partecipavano a complessa attività investigativa che consentiva di trarre in arresto l’autore del crimine e altri due pregiudicati, scongiurando l’insorgenza di nuove faide.

Cagnano Varano (FG), 11 febbraio -21 settembre 2017

CONSEGNATO DA PREFETTO DI FOGGIA DR. GRASSI

 

 

OPERAZIONE ARRESTO APPARTENENTI A SODALIZIO DEDITO A DETENZIONE E SPACCIO DI SOSTANZE STUPEFACENTI
MILITARE PREMIATO CAP. D’ANGELANTONIO UMBERTO
REPARTO NUCLEO INVESTIGATIVO
RICONOSCIMENTO ENCOMIO SEMPLICE DEL COMANDANTE DELLA LEGIONE CARABINIERI PUGLIA
MOTIVAZIONE Comandante di Nucleo Operativo e Radiomobile di Compagnia distaccata operante in territorio ad elevato indice di criminalità organizzata, evidenziando spiccato intuito investigativo, alto senso del dovere e non comune senso di sacrificio, conduceva articolata e prolungata attività d’indagine nei confronti di un sodalizio criminale responsabile di detenzione, ai fini di spaccio, di sostanze stupefacenti. L’operazione si concludeva con l’esecuzione di 11 provvedimenti restrittivi e permetteva di sottoporre altre 10 persone all’obbligo di dimora.

Province di Bari, Barletta-Andria-Trani, Brindisi, Potenza, Perugia, Bologna e Asti, febbraio 2016-3 maggio 2017

CONSEGNATO DA PREFETTO DI B.A.T. DR. SENSI

 

 

OPERAZIONE OPERAZIONI “RECKON” E “GREEN ECONOMY”
MILITARI

PREMIATI

MAGG. RUFINO FABIO

LGT. RUSSO MICHELE

MAR.MAGG. D’AMBROSIO FEDERICO

MAR.ORD. PERRONE SARA

BRIG. DI MAGGIO GIUSEPPE

BRIG. FEDELE MAURIZIO

V.BRIG. FILANNINO ANTONIO

V.BRIG. LANAVE SERGIO

CAR.SC. VENA DOMENICA

REPARTO NUCLEO INVESTIGATIVO FOGGIA
RICONOSCIMENTO ENCOMIO SEMPLICE DEL COMANDANTE DELLA LEGIONE CARABINIERI PUGLIA
MOTIVAZIONE Comandante e addetti a Nucleo Investigativo di Comando Provinciale operante in territorio caratterizzato da elevato indice di criminalità organizzata, evidenziando non comune intuito investigativo, altissimo senso del dovere e rara abnegazione, partecipavano a complessa e prolungata indagine che consentiva di disarticolare un’associazione di tipo mafioso dedita al commercio e alla produzione di ingenti quantitativi di sostanze stupefacenti e alle estorsioni. L’operazione si concludeva con l’esecuzione di misure cautelari personali a carico di 40 persone.

Province di Foggia e Verona, maggio 2013-aprile 2017

CONSEGNATO DA PROCURATORE AGGIUNTO DDA BARI DR. GIANNELLA

 

 

OPERAZIONE OMICIDIO
MILITARI

PREMIATI

CAP. DE GABRIELE GENNARO

LGT C.S. PUGLIESE VINCENZO

MAR.MAGG. ESPOSITO MATTEO

MAR.MAGG. GRIFA MARCO

MAR.CA. TROTTA MICHELE

MAR.CA. BELVITO MATTEO

MAR.ORD. FILANNINO SAVINO

APP.SC.QS GILIBERTO PAOLO

REPARTO REPARTO OPVO – CP SGR – SEZ. PG CC PROC TRIB FG
RICONOSCIMENTO ENCOMIO SEMPLICE DEL COMANDANTE DELLA LEGIONE CARABINIERI PUGLIA
MOTIVAZIONE Comandante di Compagnia distaccata, Comandante di Stazione distaccata, addetti a Nucleo Investigativo di Comando Provinciale,  addetto a Sezione di Polizia Giudiziaria e addetti a Nucleo Operativo e Radiomobile di Compagnia distaccata operante in territorio caratterizzato da elevato indice di criminalità, evidenziando spiccato intuito investigativo, alto senso del dovere e non comune spirito di sacrificio, partecipavano a complessa ed articolata attività d’indagine scaturita a seguito di un efferato omicidio maturato nello sfruttamento del lavoro e della intermediazione illecita. L’operazione si concludeva con l’identificazione e l’arresto dei due autori.

San Giovanni Rotondo (FG) dal 7 al 16 marzo 2018.

CONSEGNATO DA PROCURATORE AGGIUNTO D.SSA PIRRELLI

 

 

OPERAZIONE RAPINA A MANO ARMATA E TENTATO OMICIDIO
MILITARE PREMIATO LGT D’ANELLO MICHELE

MAR.CA. COLELLA DINO

MAR.ORD. MARRA GABRIELE

BRIG. ANDREOTTI DOMENICO SALVATORE

APP. SOLIMANDO NAZARIO

CAR. CORVINO NICOLAS

REPARTO COMPAGNIA SAN SEVERO
RICONOSCIMENTO ENCOMIO SEMPLICE DEL COMANDANTE DELLA LEGIONE CARABINIERI PUGLIA
MOTIVAZIONE Addetti a Nucleo Operativo e Radiomobile di Compagnia distaccata, Comandante e addetti a Stazione distaccata operante in territorio caratterizzato da elevato indice di criminalità organizzata, dando prova di elevata professionalità e spiccato intuito investigativo, partecipavano a serrata e complessa attività investigativa che consentiva, in breve tempo, di identificare e sottoporre a fermo di indiziato di delitto l’autore di un efferato tentato omicidio a scopo di rapina in danno del titolare di una tabaccheria.

San Nicandro Garganico (FG), 4-11 gennaio 2018 

CONSEGNATO DA QUESTORE DI FOGGIA DR. DELLA CIOPPA

 

 

OPERAZIONE OPERAZIONE “NEW GENERATION”
MILITARI

PREMIATI

LGT MARSICO ROCCO

MAR. CA. BELVITO MATTEO

MAR. SCALZULLI PASQUALE

MAR. SCOGNAMIGLIO SALVATORE

REPARTO COMPAGNIA FOGGIA-STA CANDELA-STA LUCERA-SZ PG CC TRIB FG
RICONOSCIMENTO ENCOMIO SEMPLICE DEL COMANDANTE DELLA LEGIONE CARABINIERI PUGLIA
MOTIVAZIONE Addetti a Nucleo Operativo e Radiomobile di Compagnia Capoluogo, a Sezione di Polizia Giudiziaria e a Stazione distaccata operante in territorio caratterizzato da elevato indice di criminalità, dando prova di elevata professionalità e spiccato intuito investigativo, partecipavano a complessa attività investigativa che consentiva di disarticolare un sodalizio criminale dedito a furti e rapine. L’operazione si concludeva con l’esecuzione di 9 provvedimenti restrittivi.

Foggia, marzo 2016-23 luglio 2018

CONSEGNATO DA CTE PROV. GDF DI FOGGIA COL. BRUNO

 

 

OPERAZIONE ARRESTI PER POSSESSO DI ARMI E DROGA
MILITARE PREMIATO MAR.CA. VENDOLA TOMMASO
REPARTO NOR-SEZ.OP.VA COMPAGNIA CERIGNOLA
RICONOSCIMENTO ENCOMIO SEMPLICE DEL COMANDANTE DELLA LEGIONE CARABINIERI CALABRIA
MOTIVAZIONE Addetto ad aliquota operativa di Nucleo Operativo e Radiomobile di Compagnia distaccata in territorio ad altissimo indice di criminalità, evidenziando elevata professionalità, non comune senso del dovere e spiccato acume investigativo, forniva determinante contributo ad articolata indagine che si concludeva con l’arresto di 9 persone ed il sequestro di 1,5 Kg. di sostanze stupefacenti, due fucili, una pistola, vario munizionamento, nonché 7 banconote contraffatte da 100 Euro.

Castrovillari, ottobre 2014-settembre 2015

CONSEGNATO DA CTE PRESIDIO  COL. MARZINOTTO

 

 

OPERAZIONE ARRESTI IN FLAGRANZA DI REATO
MILITARI

PREMIATI

MAGG. RUFINO FABIO

LGT. RUSSO MICHELE

MAR.MAGG. D’AMBROSIO FEDERICO

MAR.CA. BELVITO MATTEO

MAR.ORD. PERRONE SARA

BRIG. DI MAGGIO GIUSEPPE

BRIG. FEDELE MAURIZIO

V.BRIG. FILANNINO ANTONIO

V.BRIG. LANAVE SERGIO

CAR.SC. VENA DOMENICA

REPARTO NUCLEO INVESTIGATIVO DI FOGGIA

SEZIONE PG PROCURA REPUBBLICA FOGGIA

RICONOSCIMENTO ENCOMIO SEMPLICE DEL COMANDANTE DELLA LEGIONE CARABINIERI PUGLIA
MOTIVAZIONE Comandante e addetti a Nucleo Investigativo di Comando Provinciale e addetto a Sezione di Polizia Giudiziaria operante in territorio caratterizzato da elevato indice di criminalità organizzata, evidenziando elevata professionalità, spiccato intuito investigativo e  non comune senso del dovere, partecipavano a complessa e serrata attività investigativa nei confronti di un pericoloso gruppo criminale di tipo mafioso che consentiva di trarre in arresto, in flagranza di reato, a seguito di irruzione in un garage, 4 persone, che si apprestavano a consumare un omicidio, trovate in possesso di armi da fuoco e relativo munizionamento. L’operazione si concludeva con il contestuale arresto di un’altra persona, per detenzione e porto abusivo di armi e spaccio di sostanze stupefacenti, nonché con il sequestro di armi, due ordigni esplosivi e di un ingente quantitativo di droga.

Torremaggiore (FG) e Lesina (FG), febbraio 2017-novembre 2017

CONSEGNATO DA PROCURATORE AGGIUNTO DI FOGGIA DR. LARONGA

 

 

OPERAZIONE OPERAZIONE “SANTA MUERTE”
MILITARI

REMIATI

S.TEN. BRUCOLI MATTEO

MAR.MAGG. ROMAGNOLO ROCCO

MAR.MAGG. ABBONDANZA CLAUDIO

APP.SC. GRAVINA LUIGI

APP.SC. RUSSO MICHELE

CAR.SC. PACINI JACOPO

REPARTO NOR COMPAGNIA VICO DEL GARGANO
RICONOSCIMENTO ENCOMIO SEMPLICE DEL COMANDANTE DELLA LEGIONE CARABINIERI PUGLIA
MOTIVAZIONE Comandante e addetti di Nucleo Operativo e Radiomobile di Compagnia distaccata operante in territorio caratterizzato da elevato indice di criminalità organizzata, evidenziando alto senso del dovere, elevate capacità professionali e non comune intuito investigativo partecipavano a complesse e prolungate indagini nei confronti di un sodalizio criminale, responsabile di danneggiamento aggravato, estorsione, ricettazione, detenzione e porto abusivo di armi clandestine e da guerra, nonché spaccio di ingenti quantitativi di sostanze stupefacenti. L’operazione si concludeva con l’esecuzione di 17 provvedimenti cautelari.

Vico del Gargano (FG), Ischitella (FG), Rodi Garganico (FG), San Severo (FG) e Foggia – novembre 2016-maggio 2018

CONSEGNATO DA CTE PROV. CC FOGGIA COL. AQUILIO

 

 

OPERAZIONE OPERAZIONE “SHOW DOWN”
MILITARI

PREMIATI

BRIG.CA. TEDONE GIOVANNI

V.BRIG. NUNZIATA ANIELLO

APP.SC. CORSI DEVIS

REPARTO COMPAGNIA DI FOGGIA
RICONOSCIMENTO ENCOMIO SEMPLICE DEL COMANDANTE DELLA LEGIONE PUGLIA
MOTIVAZIONE Addetti a Nucleo Operativo e Radiomobile di Compagnia Capoluogo e a Stazione distaccata, operante in territorio caratterizzato da elevato indice di criminalità organizzata, evidenziando spiccato intuito investigativo, alto senso del dovere e non comune spirito di sacrificio, offrivano determinante contributo ad articolata e prolungata attività d’indagine nei confronti di un sodalizio criminale responsabile di associazione per delinquere, estorsione, furto, ricettazione, riciclaggio, contrabbando di T.L.E., porto abusivo di armi e spaccio di stupefacenti. L’operazione si concludeva con l’esecuzione di 10 provvedimenti restrittivi.

Provincia di Foggia, dicembre 2012-17 gennaio 2018

CONSEGNATO DA CTE PROV. CC DI FOGGIA COL. AQUILIO

 

 

OPERAZIONE ARRESTO SARACINO GIUSEPPE
MILITARE PREMIATO BRIG. DI STASI AMEDEO
REPARTO COMPAGNIA CERIGNOLA
RICONOSCIMENTO ENCOMIO SEMPLICE DEL COMANDANTE DELLA LEGIONE CARABINIERI PUGLIA
MOTIVAZIONE Addetto a Nucleo Operativo e Radiomobile di Compagnia distaccata operante in territorio ad elevato indice di criminalità, dando prova di altissimo senso del dovere, spiccata iniziativa e coraggiosa determinazione, avuta notizia che un pregiudicato, armato di pistola, si era recato presso l’abitazione di un familiare minacciandolo di morte, non esitava ad intervenire, unitamente ad altri militari, riuscendo a bloccarlo e a trarlo in arresto, scongiurando più gravi conseguenze.

Cerignola (FG), 9 marzo 2017

CONSEGNATO DA CTE PROV. CC DI FOGGIA COL. AQUILIO

 

 

OPERAZIONE TENTATO SUICIDIO
MILITARI

PREMIATI

BRIG.CA. PIERRI COSIMO

APP. AMATO ALESSANDRO

REPARTO COMPAGNIA DI MANFREDONIA
RICONOSCIMENTO ENCOMIO SEMPLICE DEL COMANDANTE DELLA LEGIONE CARABINIERI PUGLIA
MOTIVAZIONE Addetti a Nucleo Operativo e Radiomobile di Compagnia distaccata, con ferma determinazione e spiccata professionalità non esitavano a impedire che una persona, in stato di alterazione psichica, attuasse un tentativo di suicidio mediante impiccamento riuscendo a bloccarlo nell’attimo in cui stava per lanciarsi nel vuoto e, poco dopo, mentre era affidato alle cure del personale medico, a disarmarlo di un grosso coltello con il quale cercava di recidersi le vene dei polsi, scongiurando così più gravi conseguenze.

Manfredonia (FG), 5 luglio 2018

CONSEGNATO DA ARCIVESCOVO DI FOGGIA MONS. PELVI

 

 

OPERAZIONE TENTATO SUICIDIO
MILITARI

PREMIATI

BRIG. TOZZI NICOLA

APP. RANIERI SALVATORE

REPARTO COMPAGNIA DI FOGGIA
RICONOSCIMENTO ENCOMIO SEMPLICE DEL COMANDANTE DELLA LEGIONE CARABINIERI PUGLIA
MOTIVAZIONE Addetti ad Aliquota Radiomobile di Compagnia Capoluogo, con elevato senso civico, spirito d’iniziativa e generoso altruismo, non esitavano ad afferrare e soccorrere un anziano che, con propositi suicidi, stava scavalcando la ringhiera di un balcone sito al 1° piano di uno stabile, a metri 7 da terra, proprio nel momento in cui stava per lanciarsi nel vuoto, salvandogli la vita.

Foggia, 3 febbraio 2018

CONSEGNATO DA ARCIVESCOVO DI FOGGIA MONS. PELVI

 

Altri articoli

Back to top button