In evidenza

Giovedi l’on. Paolo Ferrero a San Severo per “BENE COMUNE”

San severo bene comune

Si riempie di orgoglio la neonata coalizione San severo Bene comune, dopo il grande successo della presentazione della stessa e dopo i tanti forum indetti dalla coalizione adesso e la volta del partito Della Rifondazione Comunista.

Infatti rifondazione giovedì 24

 

aprile alle ore 20 su Corso Garibaldi  avrà come ospite d’onore il loro segretario nazionale già ministro del lavoro del governo Prodi l’onorevole Paolo Ferrero.

E proprio lui ha voluto scendere in campo a San severo, incuriosito dalla nuova coalizione vuole in primis dare forza, dare una marcia in più a questa coalizione, che vede una campagna elettorale difficile.

Con lui sul palco parleranno il candidato sindaco avv. Francesco Miglio il segretario provinciale di Rifondazione Comunista Antolnello Soccio e il segretario cittadino Porrelli Umberto, modera Luigi De Vivo .

In questo modo il partito comunista vuole sottolineare come per questa formazione è di primaria importanza la battaglia elettorale che si svolge a San severo, dove è in gioco la fine di un sistema di potere del centro destra, che ha imperversato nella città. La sconfitta di Abramo non è solo la sconfitta di comitati di affari e di gruppi aggregati per gestire l’interesse proprio, ma l’avvio di una fase di rinnovamento della politica, che proprio nel corso della campagna elettorale , sul terreno del merito degli argomenti e degli strumenti di cui si dota, trova il modo di selezionare i nuovi gruppi dirigenti.

A San Severo è in gioco non solo la guida della città, ma la sconfitta o meno del modello Savino, un modello di amministrare la nostra città che non va ripetuto, infatti la sua giunta che gli ha tolto la maggioranza oggi si ripresenta nell’incarnazione del candidato sindaco Lallo.

Nel corso della serata rifondazione comunista presenterà i suoi candidati, una lista che rispetta nel merito i punti cardini del documento Bene Comune, una lista giovane e non solo anagraficamente, una lista di uomini e donne che vogliono cambiare il sistema di cose presenti una lista fatta da operai imprenditori casalinghe studenti braccianti pensionati e infine anche un medico di base.

Insomma una lista da votare se crediamo in una San Severo migliore.

Il  segretario cittadino

Porrelli Umberto

Altri articoli

Back to top button