In evidenza

Il Sindaco Savino incontra i vertici dell’INPS di San Severo.

Questa mattina alcuni organi di stampa si sono occupati della possibile chiusura degli Uffici INPS di San Severo – attualmente ubicati nella centralissima Piazza della Repubblica – a causa di una futura riorganizzazione dell’Istituto Nazionale di

 

Previdenza Sociale, che intenderebbe cessare alcune sedi decentrate.

A porre in evidenza la questione, sono state le dichiarazioni del Consigliere Comunale avv. Francesco Miglio, il quale ha sollecitato l’Amministrazione Comunale ad attivarsi per chiedere un incontro con i vertici dell’Istituto Previdenziale.

Al riguardo, ecco la dichiarazione del Sindaco avv. Gianfranco Savino: “La problematica solleva dal Consigliere Miglio non ci trova assolutamente impreparati, perché la notizia ci era, purtroppo, nota già da qualche giorno. Ancora una volta, spiace evidenziarlo, il consigliere di opposizione, giunge in ritardo su un argomento prioritario per la vita della nostra comunità, che quest’Amministrazione Comunale ha affrontato con prontezza. La scorsa settimana, unitamente ad altri esponenti della coalizione di maggioranza, abbiamo avuto un proficuo incontro con il Direttore della sede di San Severo dell’INPS dott. Alfonso Molinaro, con il quale ci siamo soffermati a lungo, al fine di individuare le possibili soluzioni e per scongiurare la paventata chiusura degli uffici cittadini. Posso aggiungere che ho personalmente attivato i nostri responsabili comunali per individuare locali idonei ad ospitare la sede INPS di San Severo, al fine di un reale contenimento dei costi che si rivelerebbe assai utile. Le dichiarazioni rese alla pubblica opinione dal Consigliere Miglio, giunte evidentemente in ritardo e nel momento in cui l’Amministrazione Comunale ha già compiuto i passi necessari per risolvere la problematica, hanno un sapore puramente pre-elettorale”.

Altri articoli

Back to top button