ComunicatiIn evidenza

“LA SAN SEVERO CHE CI PIACE”, LO EVIDENZIERÀ LO SHOWMAN IANNETTI ALLA 72°EDIZIONE DEL FESTIVAL DI SANREMO

“Questa è San Severo, la San Severo che ci piace ed è mio impegno evidenziare al massimo tale aspetto, a differenza di chi non vede l’ora di scrivere e parlare male di questa città”, ribadisce lo showman televisivo Giuseppe Luigi IANNETTI.
È un ragazzo molto umile, dotato di grande inventiva artistica e che si è fatto strada da sé.
“Luigi, come intendi procedere nel portare alto il nome della cittadina sanseverese?”, chiedo con curiosità.
“Ebbene, purtroppo l’inizio del nuovo anno è stato segnato da alcuni episodi di cronaca nera che lo stanno rendendo cupo e poco sorridente, mettendo soprattutto a dura prova la sicurezza di ogni singolo cittadino e la tranquillità lavorativa di ogni singola attività commerciale. Inoltre occorre evidenziare la volontà di tanti esercenti che, con entusiasmo, cercano di sopravvivere dedicando visibilità alle loro attività e non arrendendosi di fronte alla maledetta pandemia che sta mettendo a dura prova l’intera l’economia. Vorrei soprattutto mettere in risalto la vera San Severo e la sua imprenditoria. Voglio puntare la luce sulla mia squadra composta da imprese locali che, senza esitazione alcuna, hanno sposato il progetto Sanremo 2022”, puntualizza lo Showman IANNETTI che condurrà diversi appuntamenti collaterali alla 72esima edizione del Festival della musica italiana.
“Avrò l’onore ed il piacere, durante il Festival di Sanremo, che si terrà dal primo al 5 febbraio, di presentare alcuni eventi di cui presto darò notizie attraverso le mie pagine social. Sono davvero fiero per l’incarico che mi è stato assegnato da alcune agenzie di Moda e di Spettacolo e voglio condividere la mia gioia con tutte le attività commerciali che, senza esitare, hanno accettato di accompagnarmi in questa fantastica avventura targata Sanremo 2022. Pubblicamente ringrazio ogni singola impresa locale che mi dona fiducia, mi incoraggia e che, soprattutto, crede in me”, asserisce ancora IANNETTI, con quella sicurezza e fermezza nel voler pubblicizzare positivamente sia l’immagine cittadina, che l’imprenditoria autoctona, come d’altronde entrambe meritano.

GIUSEPPE LUIGI IANNETTI.
Mister Talento d’Italia 2013 e 2015; Mister Moda Immagine d’Italia 2014 e 2015 e finalista, nel 2015, di “Mister Bellissimo d’Italia”.
Ha iniziato prestissimo la sua carriera artistica attraverso numerose partecipazioni a programmi televisivi di Rai e Mediaset, accanto a famosissimi volti dello spettacolo.
È stato promotore e modello per pubblicizzare marchi prestigiosi nel campo dell’alta moda italiana.
È stato anche “Valletto” di Gerry Scotti ed ha accompagnato Gene Gnocchi.
È stato inoltre talent scout di “Puglia Talent Group” (il festival che premia i talenti emergenti nel campo della musica, dello spettacolo e del ballo) portando in Puglia una prestigiosa rappresentanza di Piemonte e Lombardia, attraverso la selezione dei migliori cantanti del concorso canoro di Caterina Franzè “Io Canto e suono” e dei ragazzi che hanno partecipato e vinto al concorso “Miss e Mr. Ca Rossa”.
E, proprio in questo ruolo, nel suo “Tour milanese”, con la sua manager Caterina Franzè ed il suo partner “Il più bel volto d’Italia” Mister Sorriso, Roberto Vendepane, ha fatto assaporare ai prescelti l’emozione di condividere le importanti platee degli studi televisivi del “Biscione di Cologno Monzese”, partecipando alle seguitissime trasmissioni televisive Mediaset, quali “Mattino Cinque” con Federica Panicucci; “Pomeriggio Cinque” con Barbara d’Urso e “Striscia la Notizia” con Ficarra e Picone.

Altri articoli

Back to top button