In evidenza

L’AMMINISTRAZIONE ROMPE IL SILENZIO SUGLI ANNUNCIATI RICORSi AL ‘TAR’ E SI DICHIARA TRANQUILLA

di DESIO CRISTALLI

Solo ieri chiedevamo al Sindaco e all’Amministrazione Comunale di replicare UFFICIALMENTE alle ‘accuse’ che circolano da giorni in merito ai preannunciati ricorsi al TAR, sia da parte del Centrodestra (per ora rappresentato dal solo NAZARIO MIRANDO), sia da

parte dell’ex candidato sindaco DINO MARINO. Questa mattina da Palazzo Celestini è arrivata anche alla nostra Redazione e pubblicata immediatamente una nota a firma del Sindaco avv. FRANCESCO Miglio, che ha interpretato autorevolmente il pensiero dell’intera maggioranza comunale sulla faccenda che riguarda gli annunciati ricorsi al massimo organo di giustizia amministrativa territoriale. Innanzitutto esprimiamo apprezzamento per chi governa la Cittá ed ha ascoltato un buon consiglio ad esercitare il DOVERE di chiarire all’opinione pubblica, sempre e comunque, ogni cosa che abbia a che fare con l’onorabilità della Cittá e delle sue Istituzioni. E’ questo quel che la gente si aspetta da chi la rappresenta al massimo livello locale, a maggior ragione quando la materia è ‘incandescente’ come quella elettorale.

Venendo al contenuto del comunicato del Sindaco, riteniamo di poterlo giudicare equilibrato e deciso al punto giusto. Non accetta dubbi di sorta sulla legittimitá dell’attuale Amministrazione e respinge qualunque possibile accusa in merito a quello che si dice possa essere il contenuto dei ricorsi che saranno firmati a settembre da Mirando e Marino (sicuramente con altri rappresentanti politici che hanno avuto parte attiva nelle ultime elezioni amministrative comunali del 25 maggio-8 giugno 2014).

Va detto che, in proposito, sono giá circolate voci eccessive e assolutamente sconsiderate su alcuni social network che potrebbero esporre i responsabili (o presunti tali, perchè i social spesso sono il campo di anonimi capaci di usare nomi falsi o pseudonimi di comodo) a pesanti rappresaglie di natura penale. Tirare in ballo persone con nomi e cognomi quando ancora non si conoscono neppure i contenuti dei ricorsi è veramente assurdo e vergognoso e denota un astio e un odio viscerale del tutto ingiustificato, se non motivato da interessi particolarissimi… Invitiamo allora tutti alla moderazione e a un dibattito pubblico corretto e sereno, volto solo – come fa sempre la nostra Gazzetta, in questo come in altri casi – alla ricerca della VERA VERITÁ nell’interesse unico e supremo della collettivitá locale. Per tutto ciò, al momento, la nostra Amministrazione va considerata assolutamente legittima e scelta legalmente dal Popolo sovrano della Cittá di San Severo. Quando ci saranno le sentenze potremmo anche essere autorizzati a cambiare opinione e a chiedere di ridare la parola ai Cittadini. Per ora è successo solo che alcuni Cittadini sanseveresi, aventi causa nella materia elettorale per esserne stati direttamente protagonisti, hanno ritenuto di annunciare di aver deciso di ricorrere al TAR perchè sospettano (o hanno certezze) che ci siano state irregolaritá tali da rendere nulle le ultime elezioni comunali. Da qui a dare giudizi e a ritenere illegittima l’Amministrazione Comunale in carica ce ne corre… Cerchiamo di essere civili e corretti, anche quando siamo motivati dalle peggiori abitudini umane…e soprattutto politiche!!!

Altri articoli

Back to top button