ComunicatiPrima pagina

LESINA: L’ASSOCIAZIONE NAZIONALE MARINAI D’ITALIA RICEVE ATTESTAZIONE DI BENEMERENZA

LESINA – Febbraio 2021:
Il Gruppo A.N.M.I. (Associazione Nazionale Marinai d’Italia) di Lesina -Fg-, nato il 1 marzo del 2019, è stato insignito dell’attestazione di benemerenza “Per i lusinghieri risultati conseguiti con l’attività di proselitismo svolta nell’anno 2020”.
Il Gruppo A.N.M.I. Lesina, è fra gli ultimi nati nella Delegazione Puglia Settentrionale e Basilicata ma, ciò nonostante, conta già poco più di 100 soci iscritti. L’Associazione, apolitica e senza fini di lucro, già dal 1895 è la libera unione di coloro che sono appartenuti o appartengono senza distinzione di grado, alla Marina Militare e che, consapevoli dei propri doveri verso la Patria, intendono mantenersi uniti per meglio servirla in ogni tempo. L’Associazione considera nei suoi ranghi tutti i cittadini di nazionalità italiana, anche se residenti all’estero, che servono od hanno servito la Patria con fedeltà ed onore nella Marina Militare o in guerra nella Marina Mercantile. Attorno a questo nucleo fondante, insostituibile cuore associativo, si ritrovano e trovano doverosa collocazione tutti coloro che si riconoscono nello spirito, nell’etica e nelle tradizioni marinare nazionali e che intendono, in unità di intenti e di attività, perpetrare ed espandere la cultura marittima. In sintesi, l’Associazione accoglie tutti coloro che intendono partecipare ad un progetto di vita attiva e propositiva, ad una rinnovata “vita di bordo” che consenta di mantenersi solidali, uniti e proficuamente in servizio, ovunque ciò sia richiesto o realizzabile. I Soci, a seconda dei requisiti posseduti, sono iscritti in una delle categorie stabilite dallo Statuto.
Innumerevoli le iniziative locali messe in atto: cerimonie, conferenze, corsi per i soci, meeting, partecipazione a parate nazionali; altrettanti i programmi futuri che, al termine di questo orribile momento pandemico, vedranno impegnati i Soci nella fattiva collaborazione con le Autorità Locali e nell’organizzazione di progetti ambiziosi che regaleranno alla capitanata la presenza di studenti e ragazzi appassionati agli sport acquatici in laguna per la frequenza di corsi a loro dedicati.

Altri articoli

Back to top button