In evidenza

LETTERA ALLA GAZZETTA SUL DEGRADO DEL CIMITERO

Anche io mi unisco al monito di questa cittadina denunciando l indecenza e la scarsa igiene che avviene nel cimitero di san severo.Da Loculi costruiti da poco fuoriescono liquidi organici dei defunti che provocano

 

“odori”nauseanti e sgradevoli .Semplicemente perchè nella costruzione di tali manufatti non sono state rispettate le norme di legge.I loculi non sono stati IMPERMEABILIZZATI,e ciò nonostante continuano a tumulare i defunti!!L articolo 76 del regolamento polizia mortuaria cita questo:LE PARETI DEI LOCULI ;SIA VERTICALI CHE ORIZZONTALI DEVONO AVERE CARATTERISTICHE DI IMPERMABILITA’ AI LIQUIDI ED AI GAS ED ESSERE IN GRADO DI MANTENERE NEL TEMPO TALI CARATTERISTICHE ,I PIANI DI APPOGGIO DEI FERETRI DEVONO ESSERE INCLINATI VERSO L INTERNO IN MODO DA EVITARE UNA EVENTUALE FUORIUSCITA DEL LIQUIDO.Penso che tutto questo visto ciò che è accaduto non è stato rispettato ed io per prima ho subito un danno psicologico e morale per questa spiacevolissima situazione, avendola vissuta in prima persona e constatando che tali episodi si stanno vificando ripetutamente.Ora io mi chiedo ma in questo paese si può avere un pò di rispetto per il dolore ??Si può avere rispetto per le persone che non ci sono più e rendere il luogo dove giacciono in un luogo sacro e di preghiera e non una discarica dove vengono “buttati”????E di dare un pò di dignità alle persone colpite da un lutto che recandosi a trovare il propio congiunto non incorrano in sgradevolissime sorprese ,e poi a preservare la salute del cittadino che inala questi sgradevolissimi “odori”.Per tutto quanto esposto io vi chiedo un intervento celere da parte degli organi competenti per risolvere al più presto questa situazione insostenibile , innanzitutto per preservare la salute del cittadino ,e poi per dare DIGNITA’ad un luogo santo ,dove riposano i resti delle persone amate.



cordialmente Cota maria Michelina

Altri articoli

Back to top button