CulturaPrima pagina

L’idea dell’Incoronazione del 1937

Nella stesura del nostro lavoro intitolato ”Cenni Storici sulla Devozione per la Vergine del Soccorso” , abbiamo affermato, a proposito della Cerimonia della Incoronazione ,avvenuta l’8 maggio del 1937, che:
“ fu Mons. Emanuele Merra, Vescovo di San Severo, a proporre l’idea di Incoronare la Vergine del Soccorso con Corona Aurea, ma purtroppo non potè portare a termine il suo intento. “
Nel 1905 andò in stampa, per i tipi della Tipografia Minuziano di Emilio Dotoli, in San Severo, una “Supplica a Maria SS.ma del Soccorso, in preparazione alla Sua Solenne Incoronazione” a firma di Mons. Riccardo Mari, Segretario del Vescovo, e di Mons. Emanuele  Merra,(Vescovo di San Severo dal 1905 al 1911) nella quale, appunto, si supplica la Vergine del Soccorso di affrettare il giorno della Sua Incoronazione, e quella del Bambino, con corone scintillanti di oro e gemme preziosissime, e si esortano i fedeli a prepararsi alla solennità di tale cerimonia.
Successivamente, nel 1907-nel Primo Giubileo della Proclamazione della Madonna del Soccorso a Patrona della Città di San Severo, lo stesso Vescovo Mons. Emanuele Merra, rivolse al Clero e al popolo, una Lettera Pastorale, nella quale riprese il tema, con queste parole:
“ Amatela, amatela sempre, la vostra cara Madonna del Soccorso…e promettetele di volerLa quando prima incoronare con riscintillantissima corona d’oro, in supremo attestato del vostro amore…venga quel giorno, tanto bramato, quando vedremo realizzarsi questo sogno dorato, quando vedremo avverarsi questo ardentissimo desiderio dei nostri petti, che si sviluppò in noi, non appena la prima volta mettemmo il piede in questa diletta Città di Maria. E noi abbiamo ferma fiducia di non chiudere gli occhi alla luce di questo sole, prima di vedere, con corona d’oro, incoronata la Tua Immagine Benedetta…che se per le nostre colpe, tale grazia non ci sarà concessa; oh, in quel giorno, allorchè un altro Pastore, di noi più fortunato, vedrà posare questa ghirlanda d’oro sul Tuo Capo, o Maria del Soccorso, in quel giorno, noi, giubilando, ci affacceremo dai cieli…,ed in un’ estasi…”
Fu poi Mons. Oronzo Durante, Vescovo di San Severo(dal 1922 al 1941) il “Pastore più fortunato” che compì il gesto solenne dell’Incoronazione della Statua della Vergine del Soccorso e del Bambino,l’8 Maggio del 1937. E ancora, dalla nostra pubblicazione sulla Devozione per la Vergine del Soccorso,(alla Pag.99):
“Prima di posare sul capo della Vergine e del Bambino le auree corone, levò gli occhi al cielo…invocando il Divino aiuto in sì alta Cerimonia.
Antonio Masselli

Altri articoli

Back to top button