In evidenza

M5S SAN SEVERO, NEL PROGRAMMA ELETTORALE UNA PROPOSTA PER IL REDDITO DI CITTADINANZA.

Il Movimento 5 stelle San Severo annuncia ufficialmente che sarà inserita nel programma una proposta per l’erogazione del reddito di cittadinanza locale.

Nel corso della campagna elettorale saranno tenuti degli

 

incontri con i cittadini per spiegare il funzionamento di questo sistema a sostegno del reddito e le relative coperture finanziarie.

Il reddito di cittadinanza non va inteso come uno sterile assistenzialismo. Con la proposta del M5S San Severo esso non rappresenta un costo ma un investimento, necessario per rilanciare l’economia locale che è stata ormai completamente spolpata da una classe politica incompetente.

Le coperture per questo ambizioso progetto esistono, e verranno illustrate proprio negli incontri con la cittadinanza. Milioni di euro vengono spesi per inutili consulenze, finti risarcimenti, e a ciò si aggiunge una pessima gestione dei fondi per il sociale. Di fatto esiste già un reddito di cittadinanza, esso però è occulto e mal distribuito.

Il reddito di cittadinanza persegue un duplice fine: riavviare l’economia locale ormai stagnante e coinvolgere la cittadinanza nella diretta gestione della cosa pubblica. Infatti, proprio per evitare l’onta assistenzialista, i percettori del Reddito di Cittadinanza, destinato a famiglie a “reddito 0” saranno chiamati  a prendere parte a lavori pubblici che richiedono l’impiego di personale, evitando così di affidare incarichi onerosi ad aziende nemmeno sanseveresi. Dobbiamo riappropriarci dell’economia di questa città.

Nelle prossime settimane renderemo partecipe la cittadinanza, approfondendo e illustrando il nostro progetto.

San Severo, 7 aprile 2014

Staff Movimento 5 Stelle San Severo

Altri articoli

Back to top button