ComunicatiPrima pagina

PROGETTO DI SCRITTURA DIALETTALE CON REGOLE CONDIVISE PARTE DA SAN PAOLO DI CIVITATE, il Laboratorio ‘LE RADICI – UN’IDENTITÀ’

Sono tanti gli studiosi delle parlate locali; sono tanti gli autori di canti, poesie e racconti nei dialetti; altrettante sono le modalità di scrittura e trascrizione delle stesse parlate, a testimoniare la natura spontanea ed extrascolastica delle lingue di radice.
I Linguaggi popolari, appresi dal vissuto, soffrono di una mancata coordinazione nella loro trascrizione, carente di regole grammaticali e sintattiche chiare e condivise almeno dagli autori della stessa parlata.
Nasce, così, all’interno della MANIFESTAZIONE Regionale “LA CAPITALE DEL FOLKLORE PUGLIESE”, il Prrogetto “Il Pastore e la Pacchiana” con il Laboratorio ‘Le radici – Una identità’che, approvato dalla Regione Puglia, intende individuare un protocollo comune per agevolare una scrittura ed una lettura quanto più possibili vicine all’originale.

Al Laboratorio, che si svolgerà mercoledì 16 settembre, presso la Fattoria Rovello, in San Paolo di Civitate, dalle ore 16.00 alle ore 19.00. parteciperanno i Presidenti dei Gruppi folcloristici della Provincia di Foggia, affiliati alla FITP, e/o propri delegati esperti o ricercatori.

Tra gli obiettivi la produzione e pubblicazione di un libretto di canti dei gruppi folkloristici di diversi Comuni della provincia di Foggia, trascritti con il sistema di regole condivise, la realizzazione di un file di testo a scorrimento degli stessi canti, da proiettare durante la manifestazione finale del progetto, così da pubblicizzare i risultati ottenuti, l’organizzazione di una manifestazione folcloristica “Le radici – Una identità” in cui fare mostra dell’itinerario percorso e dei risultati ottenuti.

Il Libretto verrà distribuito ai Presidenti coinvolti la sera della Manifestazione di chiusura del 04 ottobre 2020 a San Nicandro Garganico.

Altri articoli

Back to top button