ComunicatiIn evidenza

QUANDO SI DICE LA PRECISIONE…!

Di recente il Governatore della nostra Regione MICHELE EMILIANO ha rilasciato un’intervista al Direttore di ‘Telenorba’ ENZO MAGISTÀ. Tra una domanda comoda ed una risposta scomoda, o viceversa, ai telespettatori non è certamente sfuggito che EMILIANO, in modo molto originale (come quando l’avvocato GIANNI AGNELLI indossava l’orologio sul polsino della camicia), aveva un orologio ad ognuno dei polsi. Indubbiamente una trovata rara e in fondo anche simpatica. Ma a qualche sanseverese sarà venuto in mente di quando l’attuale Governatore barese ricopriva il ruolo di Assessore nel nostro Comune e si assentava spesso. Non è che perdeva il treno – col quale a lui è sempre piaciuto viaggiare sin da quando è arrivato a San Severo la prima volta – perché un orologio andava avanti ed uno andava indietro e Lui non azzeccava mai l’ora giusta per arrivare in stazione? Forse era meglio, come poi ha fatto all’epoca, viaggiare con la macchina che lo portava ovunque sempre in orario. Con gli impegni ossessivi che ha oggi il nostro Governatore, siamo certi che rimpiange i giorni in cui poteva permettersi, in tutta tranquillità, di farsi qualche viaggetto in treno scambiando quattro chiacchiere coi suoi futuri elettori pugliesi.Pochi giorni fa EMILIANO è tornato a San Severo per parlare di sicurezza e di ordine pubblico, ma forse anche per distribuire consigli utili all’Amministrazione di Palazzo Celestini. Il nostro ex Assessore alla Legalità è stato accolto da molti con tutti gli onori e tanti hanno fatto a gara per stringergli la mano e salutarlo simpaticamente. A tanti altri la sua visita è risultata sgradita o indifferente. Morale della favola: siamo TUTTI ITALIANI ed abbiamo l’atavica abitudine, dai tempi dei romani, di stare perlopiù dalla parte del vincitore, sempre pronti a saltare su un altro carro…appena possibile!

Altri articoli

Back to top button